Velluto Nero (Brunello Rondi, 1976)

regia: BRUNELLO RONDI
anno: 1976
cast: LAURA GEMSER, ANNIE BELLE, SUSAN SCOTT, AL CLIVER, GABRIELE TINTI
hv: io ho la vhs LF, non conosco eventuali edizioni digitali.

l’ho rivisto stanotte dopo molti anni e non trovando alcun topic in merito ne apro uno io;)
Rondi è un regista che spesso apprezzo molto, ma questo è uno di quei film che mi spiazzano e mi lasciano quasi interdetto (un pò quello che mi è successo guardando Torino Violenta).
voglio dire: dialoghi ai limiti dell’assurdo (nemmeno Polselli, credo, abbia mai osato tanto) e a tal proposito basterebbe citare il lungo e incredibile monologo del “santone” Al Cliver mentre la disponibile Susan Scott esegue una fellatio “mistica”!!! con tanto di eiaculazione sul viso:oops:
dicevo: dialoghi assurdi, sequenze improbabili… epperò, spesso, si resta catturati da qualcosa.
e non mi riferisco necessariamente alla bellezza del cast femminile (la Gemser e la Belle sono sempre sublimi, ma in questo film davvero al top:rolleyes:) o della location esotica (pure troppo esotica, per i miei gusti).
c’è qualcosa di irrisolto… ecco!
qualcosa che serpeggia nell’atmosfera.
certe sequenze, inoltre, meritano davvero: Tinti che costringe la Gemser a farsi fotografare accanto alla carcassa in decomposizione di un animale; o quando, sempre fotografando la Gemser tra cadaveri maleodoranti, dice alla Belle: …il disgusto è educativo… educativo!!
la colonna sonora di Bembo meriterebbe un discorso a parte… cmq efficace, ipnotica.
insomma, ne consiglio cmq la visione a chi non l’avesse visto… ma è bene approcciarsi a questo film con il giusto spirito…

FORNI DIXIT: <<“stracult anni 70” un santone hippy fa vivere intorno a sè lussuria, amore di gruppo, omosessualità saffica. le personalità vengono soprafatte dai calori dei corpi, il caldo e l’atmosfera dell’Egitto rendono tutti preda di una follia collettiva. spalancate gli occhi il piacere vi entrerà dentro.>> :D:D:D:D:D:D:D:D

http://www.cinematografo.it/bancadati/consultazione/schedafilm.jsp?codice=14939&completa=si

Ho il dvd della Severin: qualità audio video eccellente nel corretto formato cinematografico. E’ praticamente una edizione italiana: il film ha i titoli di testa e di coda in italiano, così come il trailer e il documentario con l’intervista a Al Cliver e gli interventi telefonici della Gemser ed Annie Belle.

musiche davvero stupende

visto ieri sera per la prima volta nell’edizione Severin (con sottotitoli obbligati per la traccia audio italiana!). Per me è un gran polpettone noioso e pretenzioso, con ritmo “da documentario” (cit. G. Lupi) e dei dialoghi da supercazzola hippie-freakettona. Al Cliver ogni volta che apre bocca non dice assolutamente niente di sensato e comprensibile, però lo dice benissimo :smiley:

Ottime la Gemser e la Scott, mentre la Belle “soldato Jane”, almeno per i miei gusti, è quanto di meno erotico possa esistere. Stupende le locations (ma oggi farebbero mai girare un film tra le rovine archeologiche di Abu Simbel?!) e la musica di Baldan Bembo, però che fatica arrivare in fondo! Hai voglia a citare Calderón de La Barca ogni 3x2, bastasse quello…

Uscito in Bluray per la Full Moon, probabilmente solo in inglese

1 Mi Piace

Ma la Full Moon di Band? O è solo un’omonimia?
PS: grazie per la segnalazione e benvenuto!

Si, quella Full Moon, ma se non ho capito male è solo in lingua inglese