Zombie contro Zombie (Shin'ichirô Hueda - 2017)

IMDB

Fino a domani sarà in sala questa commedia horror in v.o. che sembra essere diventato un culto in tutto il mondo. Girato con appena $20.000 ne ha incassati $20.000.000 solo in patria.
M’incuriosisce non poco sia per l’esperimento di metacinema nel filone zombesco sia per il piano sequenza di 37 minuti che da il titolo internazionale al film (One Cut of the Dead)

C’è qualcuno che l’ha visto ieri o andrà a vederlo?

   Lo presentarono anche ad Udine, ma io purtroppo quest'anno non ci sono andato :(    Lieto che abbia un passaggio in sala (che probabilmente sara' limitato alle citta' piu' popolate), comunque!         Aspettero' il dvd :)   Ciao! C.

Se si accetta di essere un pochino -bonariamente- presi in giro (piu’
dal marketing forse che dal film il se)
la pellicola risulta
spassosissima.
E’ piena di sorprese e frequentemente,
nel suo
incessante avvitarsi su se stessa, porta lo spettatore a ripensare
alle scene passate da un altro punto di vista: con esiti piu’
spesso umoristici ma anche (o almeno in un caso) muovendosi su un piano
sentimentale/familiare.
Questo purtroppo - ma inevitabilmente- significa che guardandolo
dobbiamo incessantemente fare ricorso alla nostra memoria e
probabilmente coloro che, legittimamente, vorrebbero vedere - magari
per una sera - un film senza doversi (seppur pochissimo) spremere le
meningi potrebbero essere infastiditi dalla sceneggiatura.
Oppure qualcun altro potrebbe, come detto, sentirsi preso in giro da
un film che promette di essere una cosa e’ poi invece e’ tutt’altro.
Tutti e due atteggiamenti piu’ che comprensibili.
Non so aggiungere altro senza fare spoiler (e per un film del genere
sarebbe veramente una cosa simile ad un delitto), diciamo che, con un
po’ di complicita’ da parte di noi spettatori, ci si puo’
ragionevolmente attendere di essere -se non sorpresi- almeno
rallegrati da un gioco divertente come questo.

Ciao!
C.

Spiazzante. E’ l’aggettivo che secondo me qualifica meglio questo film. Vedi i 37 minuti di piano sequenza e pensi ad una cosa, vedi il resto e te ne trovi un’altra. Mi ha divertito molto anche nella sua povertà di mezzi ma in fondo questo mi ha ricordato il nostro amato cinema di genere dov’erano le idee e non i soldi a fare grande un film.

Anche io come Cage non voglio dire altro del film per non rovinare l’effetto sorpresa. Mi sento solo di consigliarne la visione.

1 Mi Piace

Sono contento che ti sia piaciuto! :slight_smile:

Ciao!
C.

1 Mi Piace

Davvero notevole. Per metà film pensi di vedere una cosa, poi ne trovi un’altra che ti fa riconsiderare il tutto.

3 Mi Piace

Ne segnalo il passaggio stasera alle 23.25 su RAI 4. Solitamente non faccio post da guida tv ma per questa curiosità faccio uno strappo alla regola.

1 Mi Piace

Il film è disponibile anche su RaiPlay, potrei guardarlo a breve per compensare la partita :thinking:

2 Mi Piace

Avendo avuto il buon senso di non spoilerarmelo troppo e di essermi affidato esclusivamente al voto dell’IMDB ha gratificato non poco la visione, godendo dell’effetto sorpresa e delle trovate.
Promosso a pieni voti per la genialità anche se penso che difficilmente lo rivedrò.

1 Mi Piace

Effettivamente bisognerebbe mettere un tag “Alert - No Spoiler” su topic come questo. Se si sapesse per sbaglio qualcosa si potrebbe tranquillamente evitare di vedere il film…

1 Mi Piace