Culture Shock - Splendida America (G. S. Guerrero, 2019)

Il decimo episodio della serie Into The Dark è ambientato durante la celebrazione del 4 luglio (ogni episodio è ambientato durante una festa) ed è senza ombra di dubbio il più politico di tutti.
Alla fine però è un altro episodio che in qualche modo sembra un episodio di Black Mirror.

Il film segue una ragazza incinta nel suo lungo e drammatico viaggio dal Messico verso gli Stati Uniti. Una volta che riesce a passare il confine (illegalmente) si trova a vivere il suo personale sogno americano in una città che sembra quasi la Stepford del romanzo di Ira Levin ma che si rivela qualcosa di molto più inquietante (e triste).

Un buon episodio, personalmente ho preferito la prima parte (con il drammatico viaggio verso gli USA) ma anche la seconda ha il suo perché. Brava e bella la protagonista , in un piccolo ruolo c’è pure la mitica Barbara Crampton.

Lo si può vedere su RaiPlay, anche in inglese.

1 Mi Piace