Foto dalle scene del crimine

È un argomento delicato perché rischia di scadere nel morboso ma è indubbiamente affascinante.
Parlo delle foto delle scene del crimine, specialmente quelle scattate dai primi del Novecento fino agli anni '60 e '70.
Il fotografo più famoso era l’americano Weegee (al quale fu persino dedicato un bel film con Joe Pesci) e le sue foto sono decisamente conosciute.
A volte però saltano fuori foto sorprendenti come queste su cui sono capitato, scattate a Parigi tra il 1901 e il 1908 e attribuite al criminologo Alphonse Bertillon.
Sono foto bellissime dal punto di vista tecnico, spesso raccapriccianti perché mostrano scene di crimini violenti ma comunque scattate con un gusto visivo incredibile.
E poi gli ambienti, le luci, tutto è incredibilmente affascinante perché alla fine sono foto stupende (non tutte ma quasi) ed è un piacere guardarle anche se mostrano situazioni terribili.

Le trovate qui: https://www.metmuseum.org/art/collection/search/284718?fbclid=IwAR3sNrxbl3_EberelSuJrYgvmBd2eQziP-yzeWfLI_Vt1FXsJFLlH6x3fqs

2 Mi Piace

Molto affascinante.

A parte Weegee, l’altra persona che mi viene subito in mente è Letizia Battaglia, che a Palermo e dintorni ha fotografato un bel po’ di scene di crimini legati alla mafia (basta farsi un giro su google con “letizia battaglia crime mafia”)

Su Letizia Battaglia esiste pure un documentario uscito anche in sala qualche mese fa.

Ieri ricorreva l’anniversario del massacro del Circeo che, togliendo le stragi, resta forse una delle cose più orrende nella storia della Repubblica italiana anche, se non soprattutto, per via delle foto choc che uno o più fotografi riuscirono a fare nei pazzeschi momenti del ritrovamento

Foto che oggi sono più che impensabili fare

Da un lato è ovviamente giusto così dal momento che quella poveretta oltre tutto quello che aveva passato si è pure ritrovata sbattuta sulla prima pagina di qualsiasi giornale

Dall’altra ha fatto sì che ha acceso i riflettori su quello che era successo in modo talmente forte che la storia non è mai finita nel dimenticatoio, e con tutti i limiti del caso i responsabili sono stati inseguiti per decenni

Comunque già lo dissi una volta in un cestone della comet ho preso a due spicci un dvd di una trasmissione che conduceva Michele Placido su Fox Crime, manco mi ricordo come si chiama, forse Scatti di nera, con molte foto conosciute e non di fotografi di cronaca nera italiani appresso alle peggio storiacce degli anni 70

Per stomaci forti

C’era pure il thread:

Riguardando le foto dei crimini di una volta oggi è impensabile vederne di simili. Ho avuto più volte occasione di visionare le foto di fatte da Letizia Battaglia e nonostante non ci sia nulla di bello, visti i corpi straziati, c’è da dire che sono degli scatti di altissima qualità. Ricordo che una decina di anni fa era anche uscito un bel libro fotografico, di cui purtroppo non ricordo il nome, sulla mafia compresa quella americana con decine di scatti a vittime di omicidi

1 Mi Piace