Gli extraterrestri torneranno (Harald Reinl, 1970)

FILM COMPLETO:

ho scoperto questo documentario della avo film in vhs che ha per titolo: gli extraterrestri torneranno , viaggio nel mistero.qualcuno la gia’ visto? si puo’ catalogare come mondo movie?

2 Mi Piace

Come Mondo Movie non direi.Nel film in questione vengono presentate varie meraviglie del mondo , tipo l’isola di Pasqua , le Piramidi egizie ecc. e si cerca il pretesto con voce narrante di attribuira la loro comparsa alla venuta degli extraterrestri.Una sorta di Voyager girato 30 anni fa insomma.

1 Mi Piace

Aggiornato il primo post con il link al film completo.

Visto finalmente, dopo tanti anni che mi incuriosiva.
Il mio giudizio è decisamente più generoso di quello di @dona :laughing:

Ammetto a priori che sono piuttosto aperto anche a teorie di questo tipo (quando si parla di periodi in cui i documenti storici sono pochi e lacunosi perché rifiutare a priori delle ipotesi?), come sono piuttosto aperto anche su una certa concezione di paranormale.

Il film riesce a fare un racconto unitario, certo a volte forzando un po’ per portare l’acqua al suo mulino, pur prendendo in rassegna elementi che arrivano dai luoghi geografici e dalle epoche storiche più disparate. Insomma, non è che sia proprio un’accozzaglia di informazioni buttate lì a caso senza capo né coda, si vede che c’è una riflessione coerente alle spalle del discorso, per quanto chiaramente sia criticabile da chi non condividesse la teoria di base (non essendoci prove inconfutabili a sostenerla).

Una cosa che mi è piaciuta è anche lo sforzo produttivo soggiacente al progetto, in quanto tutto il materiale (o quasi) mi sembra filmato ad hoc, senza utilizzare materiale di repertorio, girandosi il mondo in lungo e in largo alla ricerca dei manufatti umani in grado di sostenere l’ipotesi di un intervento extraterrestre a guidare l’operato di alcune delle antiche civiltà. Molti monumenti sono fotografati da dio, con inquadrature e prospettive talvolta inedite, che riescono a trasmettere il senso di grandezza di queste mastodontiche testimonianze storico-artistiche ed al contempo a mettere in luce i dettagli più significativi che agli autori interessava divulgare. Certe sequenze sono anche evocative e di impatto emotivo, come quella dell’isola di Pasqua.

Cercando questo titolo nel search del forum è uscito fuori un esilarante thread relativo ad una fiera di Reggio Emilia, contenente il resoconto di una divertente disavventura di @SWAT con potenziali implicazioni omoerotiche ed un ricordo di @johnnyb , una mia testimonianza personale concernente una sua trasformazione in stile Jekyll/Hyde.
Vi linko la discussione in oggetto, se volete farvi due risate:
https://gentedirispetto.club/t/ebays-story-un-venditore-di-robe-da-pazzi/4615?u=frank_n_furter

Inoltre smanettando SUL WEB ho scoperto che il film in questione è stato recentemente passato da Retemia, che esiste ancora e che fa una programmazione di cinema e telefilm vintages piuttosto interessante ( https://www.retemia.eu )

3 Mi Piace