Il bestione (Sergio Corbucci, 1974)

http://www.cinematografo.it/pls/cinematografo/consultazione.redirect?sch=13380

(sperando sia la sezione giusta).
ho visto giusto ieri (su consiglio del generale) questo ottimo film (procurato ahimè per vie traverse, capite a me…).
qualcuno sa se esiste in dvd?
e soprattutto, cosa ne pensate di suddetto film (a mio avviso ottimo)?

in dvd non c’è ancora purtroppo

secondo donati (che aveva scritto il soggetto) al posto di michel constantin ci sarebbe dovuto essere addirittura gasmann, però comunque colautti non sbaglia una scena

anche per me è un film molto ma molto bello e una delle migliori prove di giancarlo giannini… strangers in the night… ma boffanguloooo :pollanet:

bella storia di commedia amara da tempo defunta nel panorama italiano dentro un road-movie con qualche vaga tinta poliziesca… mica semplice piazzare tutta questa roba dentro un film e farlo rimanere credibile

Non lo ho mai visto, cazzo! Ma mi ispira una cifra, mi ha sempre ispirato una cifra.Parla di una coppia di camionisti, no? Siccome da piccolo volevo fare il camionista a me hanno sempre fatto impazzire film di questo tipo.(E infatti adoro Convoy Trincea d’asfalto, Delitto sull’autostrada, Black Dog, Over The Top e qualsiasi cazzo di film nel quale appaia un Long-Nose Truck:cool: )
E poi c’è Giancarlo:cool: :cool:

La migliore rimane sempre la Mazzamauro con "No grazie, l’anguria mi fa ruttare…"

Per me uno dei migliori film interpretati da Giannini(ma perchè non aprire il thread alla sezione “commedie”?Imho ci stava a fagiolo).Quoto la canzoncina citata da Tacchinet,e aggiungo che la Di lazzaro era una f… pazzesca.

Lo è tuttora, la Di Lazzaro, una gran bella donna.

Come darti torto?Però all’epoca era ancora più bella,sebbene conservi tuttora una notevole figura.

I diritti sono della Warner

p.s: perchè non postarlo nella sezione delle commedie ?

Spettacolare Giannini, m’ha fatto riamare il pezzo di Sinatra. Gran bel film.

per me è un film abbastanza del cavolo che si regge tutto sulle spalle di un giannini da favola… immaginatelo senza di lui x capire cosa intendo.
popolarissimo cmq, per tutta la seconda metà degli anni 70 in qualunque posto ti trovavi, se trasmettevano alla radio strangers in the night immancabilmente sentivi qualcuno che faceva “ma vaffancu…” come ritornello

Per me non è cambiato nulla, ogni volta che sento il pezzo di Old Blue Eyes ripenso a Giannini…:smiley: :almayer:

Il miglior road movie in assoluto.Sulla scia di questo Mogherini giro “I camionisti” con Gigi e Andrea…ma Il bestione nun se batte :slight_smile:

Un film che adoro!
Basta la prima scena alla visita medica:

quando per testare l’udito ai camionisti fanno ripetere dei nomi di città sussurandogleli nelle orecchie e a Constantin chiedono…“Lecco”…

La risposta del Colautti basta e avanza per il resto del film

GRAN BEL FILMONE, DA OSCAR!
…e la colonna sonora cantata dallo stesso Giannini “UNA VITA A METÀ”… strepitosa!

Visto finalmente
Gran Bel film che inquadra alla perfezione la categoria e i problemi che ha attraversato (ore di guida,tutele,rischi)
L’Inizio col mitico 690(o 691)T4 con triplo fendinebbia supplementare che arriva in dogana e l’autista scorra perchè viene dalla Finlandia e ha guidato per 76 ore (al Brennero mi sembra) è spettacolare e divertentissimo.
Ora come ora uno Stralis 540 super-allestito non avrebbe lo stesso fascino:(Chissà, magari tra altri 30 anni…)
Grande Giannini (Stranger in the night…ma vaffanculo, stranger in the night) è diventato mio cavallo di battaglia.
Bella la colonna sonora soprattutto Una Vita a Metà.

Notare la presenza di due giovani Giorgio Trestini e Gabriella Giorgelli, che ritroveremo in Delitto sull’autodstrada del 1983.
Nel cast anche Carlo Gaddi

Grandioso Giannini nell’esecuzione, con parolaccia, di “Stranger in the night” alla sua maniera…:D:D:D:D:D

“Il bestione”…forse il più vero dei road movie di tutti i tempi!
Giannini/Patrovita strepitoso,ma guardiamo in faccia gli altri personaggi:un Constantin/Colautti assolutamente veritiero!
I camionisti attempati dei tempi che furono erano gente alla Colautti(ho in casa qualcuno che afferma con sicurezza questa cosa perchè del mestiere all’epoca)!Come anche Giuseppe Maffioli/Super Shell per l’ubriacone di turno,o il Renzo Fiermonte/Matteo Zaghi alla fine della sua avventura lavorativa ecc.ecc.
Ma soprattutto dimostra il sacrificio che si doveva fare ai tempi per un lavoro del genere in mezzi del genere(il 682T4 non aveva riscaldamento).

grande pellicola!

E non perchè oggi io faccio lo stesso mestiere con mezzi di 30-40 anni più moderni!

Piccolo OT camionistico …
Eh sì , se è per quello non era nemmeno servoassistito allo sterzo nè aveva le sospensioni idrauliche regolabili nè teneva così facilmente i 95km/h con 24 tonnellate sul groppone… ma era ugualmente un mulo e , dio se fumava… per non parlare del fatto che camionisti “veri” come quelli del film se ne vedono molto pochi.
Un film come il bestione oggi è il ritratto di una classe lavoratrice che, volenti o nolenti, per quanto svolga un lavoro “sporco” questo è fondamentale per la nostra economia.

Particolarmente riuscita la contrapposizione settentrione/meridione rappresentata dai due protagonisti. Classica commedia all’italiana dai toni dolci-amari. Cast perfetto, anche per quanto rigurda i ruoi di contorno.
Grande successo al cinema (7° nella stagione '74-'75).

Vhs Warner. Ancora inedito in dvd

Da segnalare l’imminente passaggio televisivo su 7 Gold (di cui ignoro il master)

Vhs per altro riuscitissima e soddisfacente come gran parte dei prodotti WB.

Da segnalare l’imminente passaggio televisivo su 7 Gold (di cui ignoro il master)

Piccolo OT
7 Gold si conferma una Tv capace di mandare in onda sempre qualcosa di interessante al contrario di altre emittenti molto più blasonate.