La settima donna (Franco Prosperi, 1978)

Following “Morte Sospetta di una Minorenne” as No. 2 in sazuma’s Italian Genre Cinema Collection, will be Franco Prosperi’s 1978 feature “La Settima Donna” aka “The Last House on the Beach” aka “Verflucht zum Töten” which will be released on October, the 23rd of 2006.

Final specs and features are still TBA, but we were able to acquire the rights to the film’s original soundtrack which will be included as a separate audio-CD in the DVD package.

http://www.sazuma.com/productions/

Ottima risposta, finalmente, all’unica edizione con audio ITA in circolazione …ovvero la “Media Suits” Giapponese cara arrabbiata…

mi sa che pure questo economico non sarà, ossia non sotto le 35 banane tipo Morte sospetta

però l’edizione pare accurata, la OST sinceramente non me la ricordo, ma parrebbe che in molti in Italia dovrebbero imparare qualcosa dalle edizioni di oltre-confine…

Allora: ti straquoto riguardo al fatto che in Italia - cosa detta e ridetta in questa e in altre sedi - si dovrebbe imparare dalle case estere nell’edizione dei dvd (e non cito esempi, ma sappiamo benissimo di chi stiamo parlando), ma aggiungo, riguardo alla colonna sonora di Roberto Pregadio, la totale bellezza del motivo dominante (con un basso degno dei primi Goblin) e di quelli sottolinenanti le scene madri. Davvero un film da rivedere in un’edizione decente. Domanda per i più esperti: Franco Prosperi ha fatto qualcosa di meglio di questo?

Secondo me sì ed è “Pronto a uccidere”…ma sicuramente non se ne parlerà qui in quanto topic esclusivamente de “la settima donna”…

Penso che sia l’unico film con Florinda Bolkan che non mi è piaciuto affatto.
Tra l’altro Lovelock mi sta pure simpatico, ma quel film l’ho trovato veramente noioso. Non lo comprerei neanche per 12,00€.

Alcune news sul DVD

Video: 2,35 (16:9 Anamorfico)
Audio: Deutsch DD (Dolby Digital) 2.0, Englisch DD (Dolby Digital) 2.0, Italienisch DD (Dolby Digital) 2.0
Sottotitoli: Deutsch, Englisch
Extra: Audio-CD con la soundtrack originale
Prezzo: 29.99€ (su dtm.at)

Uscita prevista: ottobre 2006

Aggiornamenti…

http://www.sazuma.com/productions/category/la-settima-donna/

Il DVD è da prendere A PRESSINDERE per la fighissima colonna sonora (ascoltate i samples!)

Uscirà il 1 marzo by Sazuma a circa 40 euro…

A quella cifra se lo possono tenere, anche perchè non è sto grande film, e come “rape&revenge” italiani ce ne sono di meglio. Lo stesso Prosperi, come da voi detto in altri topic, ha fatto di meglio.

azz costosissimoooo:(
a me comunque questo film è piaciuto… tuttavia a quel prezzo… continuo a tenermi il vhs:)

Si dice che uscirà anche qui in Italia, verso aprile… (voci di corridoio).
Se non uscirà non mi picchiate, però. :slight_smile:

Da stamattina ascolto in loop la splendida colonna sonora del Maestro Pregadio. Bellissima, la title track cantata da Edda Dell’Orso è davvero sublime ma anche gli altri brani sono strepitosi.
Il dvd Sazuma è di quelli che fanno leccare i baffi.

A me è piaciuto molto,avete notato che uno dei rapinatori è lo stesso attore di “L’ultimo treno della notte?”

Ho colmato questa mia grande lacuna pochi giorni fa…il film è splendido e l’ho preferito al sopravvalutato "L’ultimo treno della notte "(non linciatemi eh!:-p)…
Ci sono alcune idee francamente geniali come la rapina ripresa due volte: nella prima parte con inquadrate solo le gambe e la seconda dal busto in su con Ray Lovelock che racconta alla ragazzo di essere buono e invece è il più sanguinario dei tre
Dialoghi curatissimi, fotografia ottima e una bellissima colonna sonora…
Tra l’altro nei contenti extra del DVD c’è anche una sorta di karaoke :smiley:

Non ho mai capito il titolo del film…
Chi è la settima donna? È forse uno degli aggressori che ad un certo punto si trucca da donna?
Mah…

Comunque resta un film interessante, magari non bellissimo ma comunque da vedere.

Il regista Franco Prosperi (che in tanti continuano a confondere con l’omonimo co-regista di Mondo Cane) è scomparso 4 anni fa.
L’ho scoperto da poco, non mi sembra che la notizia della sua scomparsa fosse stata segnalata da qualche parte…

Anch’io confondevo i due registi. :oops: Quanto al titolo, presumo l’abbiano proposto così perchè suonava bene e non sapevano che altro inventarsi. Chissà com’era il girato originale del finale? Lovelock sosteneva fosse assai più riuscito di quello poi effettivamente montato per le sale, e solo per problemi tecnici erano stati costretti a rifilmare la scena (un po’ come accadde per l’ending di Sesso nero).

Ray lo racconta anche nell’intervista presente negli extra.

Io ho sempre pensato che LA SETTIMA DONNA fosse FLORINDA BOLKAN, senza preoccuparmi che i conti effettivametne non tornavano:). Ma in tutto quante donne sono?

Io ricordo 5 ragazze più la Bolkan.