La sorella di Ursula (Enzo Milioni, 1978)

Povero porel,comunque la storia della meningite non convinceva neanche me.

Oddio, considerate le abitudini igieniche di tanti tossicodipendenti (tipo dividere la stessa siringa) ci stava pure che avesse preso qualcosa di contagioso. Ma che Porel ci fosse rimasto per overdose era il segreto di Pulcinella, ahimè…

1 Mi Piace

Qual è il nome dell’attrice che esegue tale scena?

Era uno dei pochissimi gialli che mi mancava. Da sempre ho leto che è un supertrashone, ma a parte l’elemento dell’arma impropria, non mi sembra che sia così trash, solo debolissimo nella sceneggiatura, con una trama che perde di vista i personaggi ogni 5 minuti. Di una facilità estrema individuare il colpevole. Ben realizzate le scene erotiche, sembra che il regista sia interessato esclusivamente a quelle

Daniela Trebbi, identificata da A.N. sul Nocturno forum tempo fa.
(mi piace citare le fonti)

1 Mi Piace

by X-Rated in settembre.

Esce pure per i Francesi de Le Chat Qui Fume. Con extra inediti.

Giorgio sai se l’edizione numerata e limitata uscita in UK per Shameless un anno fa conteneva la (tua?) stessa identica intervista fatta con Milioni e già sul DVD americano Severin? una recensione in rete dice che era del 2008 (l’intervista) quindi presumo di si…

Sì, l’edizione Shameless contiene la mia intervista a Milioni, già apparsa nel disco Severin.

Lo dico qui perché ci tengo che si sappia ma non voglio stare ad aprire una polemica perché non me ne frega nulla e perché il caso dovrebbe essere chiuso.

Il blu ray tedesco sarebbe dovuto uscire ieri ma l’uscita è stata posticipata di un paio di settimane.
Questo perché ero venuto a sapere che la X-Rated stava per pubblicare il disco utilizzando illegalmente la mia intervista ad Enzo Milioni (che era stata rippata dal dvd Severin e alla quale erano stati proditoriamente tagliati i crediti ed erano stati effettuati anche altri tagli).
Dopo intervento del mio legale la X-Rated è stata costretta a ristampare i dischi senza la mia intervista, ecco spiegato il motivo del rinvio.

Questo perché mi faccio il culo da 12 anni facendo onestamente questo lavoro e non sopporto i ladri e i cialtroni che infestano l’ambiente fregandosene delle regole e rubando da chi fa le cose per bene.

E dico pure un’altra cosa che probabilmente sarebbe meglio che restasse privata ma dato che io non ho nulla di cui vergognarmi o da nascondere la dico pubblicamente.

Siccome non intendo associare il mio nome a quello di una label che non stimo (per usare un eufemismo) come l’X-Rated ho rifiutato la loro generosa offerta economica per concedere una licenza tardiva che autorizzasse l’utilizzo della mia intervista ad Enzo.

Questo per tre principali motivi:

innanzitutto perché, come già detto, ci tengo alla mia reputazione e non voglio che il mio lavoro venga sfruttato da gente che non stimo e che ha una reputazione discutibile.

Poi perché perché non accetto la minima manipolazione su qualsiasi cosa che io abbia prodotto. Dato che tutto quello che faccio è scritto, girato, montato, diretto e prodotto da me non accetto che nessuno tranne il sottoscritto possa metterci le mani, anche per modifiche minime.

E infine perché accettando l’offerta avrei legittimato un furto ed è fuori discussione che io accetti una cosa simile. Ho sempre messo la dignità prima dei soldi e non intendo modificare le mie priorità.

Dico questo perché le mie parole rimangano pubbliche e perché scoraggino tutti quelli che intendono fare cialtronate col mio lavoro. Non mollo di un millimetro in nessun caso, ci tengo che si sappia.

2 Mi Piace

E diciamo anche che ci sono etichette come la Shameless che le suddette interviste le hanno regolarmente acquistate per il loro DVD.

La Shameless (label seria) ha regolarmente comprato la licenza così come Le Chat Qui Fume (altra label seria) che includerà la featurette nel loro blu ray.

ho visto che è uscito il blu-ray di Le chat qui fume
i sottotitoli sono removibili?

Purtroppo no.

Comunque non è ancora uscito :slight_smile:

Su Amazon Francia a 19,99

https://www.amazon.fr/SOEUR-DURSULA-Blu-ray-1000ex-Combo/dp/B01JPOSCFG/ref=sr_1_1?ie=UTF8&qid=1480833112&sr=8-1&keywords=la+soeur+de+ursula

Nonostante i sub italiani non removibili, ho preferito questa all’edizione (peraltro più cara) dell’X-Rated.

bè sul loro sito costa 20, non è un gran risparmio :slight_smile:
http://lechatquifumedvd.com/it/italian-exploitation/17-la-soeur-d-ursula-dvdbluray-.html

Si, vero.
Più che altro era per segnalare che il blu-ray è materialmente disponibile per l’acquisto.
Visto che nel thread non se n’era più parlato e non si capiva se fosse uscito.
Mi piace molto questa label e ho scelto questa edizione anziché quella tedesca perché, quando si può, preferisco sostenere le realtà indipendenti che lavorano bene.
Anzi, mi spiace un botto essermi perso il loro blu-ray de La notte dei diavoli, ormai sold out.

C’è un motivo particolare per cui il dvd è in formato NTSC ?