Le furie umane del kung fu - Five Deadly Venoms (Chang Cheh, 1978)

Titolo originale: Wu du
Regista: Chang Cheh
Anno: 1978
Durata: 97 minuti
Nazionalità: Hong Kong

Ecco le mie tre versioni del film:

Dvd Avo con master Celestial - VHS Avo con master originale italiano - Dvd Americano.

Visto che in Italia i film con personaggi mascherati si chiamano spaghetti spandex, qui ci troviamo di fronte ad un kung fu spandex :smiley: .

A parte gli scherzi, “Le furie umane del kung fu” è un film del 1978 girato dal prolificissimo Chang Cheh. Purtroppo come sempre in questi casi il titolo italiano è fuorviante e sballato in quanto il titolo inglese Five Deadly Venoms fa riferimento ai cinque veleni che sono rappresentati dagli stili degli animali dei personaggi protagonisti (la setta degli spietati) qui da noi invece è stato ribattezzato semplicemente le furie umane del kung fu.
Il film si discosta dai classici K.F. movie in costume che Cheh ci ha abituato a vedere. Intanto l’atmosfera è molto più cupa e tenebrosa, gli ambienti sono bui e claustrofobici (quasi sempre al chiuso) e si fa uso di strumenti di tortura medievale. Sembra quasi di assistere ad un tardo gotico italiano, il tutto spruzzato con un tocco di thriller.
La trama è pressochè riassunta così: un sifu ormai invecchiato confida al suo ultimo allievo di aver addestrato in passato cinque lottatori mascherati (che tra loro non si conoscono) in cinque stili diversi, ora lui non sa che strada abbiano intrapreso, se quella onesta oppure criminaleper cui chiede all’allievo di indagare ed eventualmente intervenire se uno di loro non dovesse fare buon uso degli insegnamenti del maestro. Ecco in questa maniera mi sono tenuto sul vago in modo da non andare a rovinare la visione a chi ancora non dovesse averlo visto.
I lottatori hanno il nome dell’animale da cui hanno appreso lo stile di lotta, abbiamo il centopiedi capace di colpire con una rapidità impressionante, il serpente con le sue prese ed abilità nello sfuggire, lo scorpione scaltro e letale con i suoi pungiglioni, il rospo dotato di un corpo resistente ai colpi più duri e la lucertola (o geko) capace di arrampicarsi su muri e soffitti.
Tutti quanti sono delle specie di supereroi con diciamo particolari poteri, tantè che il genere si discosta più sul fantasy piuttosto che un K.F.M. vero e proprio. Bello e originale quindi intriso da immagini davvero violente.
Gli attori Chiang Sheng (ultimo discepolo) , Kuo Chui (lucertola) , Lu Feng (centopiedi) , Wei Pai (Serpente) , Lo Meng (Rospo) e Sun Chien (Scorpione) fatta eccezione per Wei Pai erano facenti parte di un team marzialistico già utilizzato da Cheh ne Il padrino di Chinatown, per cui dopo il buon successo avuto li fece esordire tutti assieme in questa pellicola ed in future produzioni.
Attori tutti più o meno famosi, quello che salta subito all’occhio è Chiang Sheng, una specie di clone di Alexander Fu Sheng, curioso e triste il fatto che anche a lui sia toccata la stessa sorte, ovvero quella di morire in giovane età, entrambi ricoprivano ruoli simili, ed avevano una mimica facciale quasi identica.
Tra gli altri si ricorda volentieri Kuo Chui, un bravo maestro d’armi, regista e naturalmente attore, Lo Meng con un fisico poderoso alla Bolo Yeung e Lu Feng con un ottimo viso da villain.
Durante i primi anni 90 questa pellicola passava regolarmente in seconda serata su sestarete.

Io l’ho appena visto e m’è piaciuto anche perchè, mi son poi ricordato d’averlo già visto quando ero piccolo su di una rete locale, forse TeleGenova, ed a quell’epoca (ovviamente parlo di qualche anno dopo la sua uscita… quindi intorno al 1981!), essendo in pieno periodo cartoni animati giapponesi dove le arti marziali eran uno degli elementi principali… beh, visto che poi la scelta non era ampia come oggi, era quasi naturale vederli, ma, tornando al film, purtroppo l’ho visto nella versione ridoppiata ma, come ripeto, sia come trama e combattimenti, l’ho apprezzato molto!!! :wink:

//youtu.be/wePmA7vKDUU

il dvd AVO con master Celestial e’ ridoppiato o ha il doppiaggio originale italiano d’epoca?

Se ricordo bene è ridoppiato.

Le action figure dei 5 veleni.

Confronti fra i dvd e br su www.dvdbeaver.com/film6/blu-ray_reviews_75/5_deadly_venoms_blu-ray.htm

Caricato su youtube, con doppiaggio dell’epoca

2 Mi Piace

Visto per la prima volta.

Molto bello, è un kung fu movie piuttosto atipico per la sua sottotrama gialla, in cui troviamo Chiang Sheng che deve svolgere senza dare nell’occhio un’indagine per scoprire l’identità del 5 membri del clan degli spietati.
Al contempo assistiamo però al drammatico evolversi degli eventi, con gli spietati che compiono delitti e poi cercano di eliminarsi l’un l’altro per la loro cupidigia e sete di denaro.

Confermo il giudizio di @stubby , riuscitissime le atmosfere cupe ed un po’ claustrofobiche ed interessante l’esperimento di contaminazione dei generi che rende il film più originale dei vari altri titoli del filone.

E poi, inutile dirlo, Chang Cheh gira dannatamente bene le scene di combattimento.

Il master su YouTube è decisamente troppo scuro ed in certe scene non si capisce una mazza, essendo sul canale ufficiale di una casa di distribuzione potevano fare un po’ di meglio nel reperimento dei materiali

Il master utilizzato è un colabrodo in quanto a battute mancanti e salti di pellicola, e si direbbe lo stesso utilizzato per le vhs Avofilm e Juwel uscite all’epoca. Molto probabile che Videa abbia ereditato i materiali dalla Avo.
Stessa sorte è toccata a Gli implacabili colossi del karate: il master su Google Play è monco di diverse scene e battute, che sono però state ripristinate nell’edizione home video Highshow. Il master video di questo ultimo è la versione integrale del film, non presente nemmeno nelle uscite Celestial e U.S.A.

1 Mi Piace