Parenti serpenti - Mario Monicelli, 1992

http://www.imdb.com/title/tt0105097
http://www.cinematografo.it/cinedatabase/film/parenti-serpenti/28555/

REGIA: Mario Monicelli
ATTORI: Marina Confalone, Alessandro Haber, Paolo Panelli, Monica Scattini, Pia Velsi, Cinzia Leone

  • Riunione di famiglia nella bella Sulmona (AQ) a Natale. In casa di nonno Panelli, ex carabiniere un po’ rincitrullito, e dell’infaticabile nonna Trieste arrivano i quattro figli con famiglie. I vecchi propongono di andare a stare in casa di uno dei figli. Decidano loro.

Martedì 20 novembre alle 21.30, La 7

http://www.film.tv.it/scheda.php?film=12070

Una commedia che offre spunti assai interessanti. Però il finale è eccessivo

Ottima la prova del cast

i

ottimo film…lo amo! ed al cinema non fece una lira, vabbè, si è rifatto con le passate in tv.
Sono daccordo con te, nel dire che il finale risulta “eccessivo” e francamente poco credibile.

a me il film e piaciuto tanto , ma per il finale sono rimasto a bocca asciuta.

una curiosita

ma quando hanno ammazzato i genitori con la stufa e il ragazzino ha dettato il tema sulla storia , i figli saranno stati arrestati

A luglio in dvd per la CDI:

http://www.thrauma.it/elenco.php?dettaglio=dvd&primapagina=1

Me lo domandavo anche io…hihihi…cmq questo film è quello che più di tutti mi fa pensare al Natale…è davvero realistico, ci si sente dentro la vicenda, i personaggi sembrano tutti tipologie di persone che ognuno di noi trova nella vita, per fortuna e soprattutto purtroppo.

Divertente la sequenza della dichiarazione di omosessualità di Alfredo/Haber, ma anche le scene con Panelli, un grande che in quel periodo era stato un po’ dimenticato.W Monicelli!

ogni volta che ripassa in tv rimango incollato allo schermo, anche se praticamente lo so a memoria. Di una cattiveria e di un cinismo fenomenali. Attori tutti splendidamente in parte, ed una spanna sopra tutti Marina Confalone, veramente titanica. La sua battuta riguardo al fatto che la gente è cattiva, e che non tutti sono buoni come loro che si vogliono bene, è praticamente il manifesto del film.
A me il finale non dispiace, vira sul grottesco ma è coerente col resto del film. Anche se meno scoppiettante, Parenti Serpenti a mio parere è forse persino più amaro di Amici Miei, che perlomeno stemperava con una comicità da sganasciarsi. Concordo con chi lo ritiene IL film di Natale. E ora fa anche un po’ tristezza rivedere Monica Scattini :frowning:

Anche io sono un estimatore di questo film che acquistai quando usci’ in DVD, pur avendolo già visto molte volte… perchè oltre ad essere molto ironico è anche ovviamente realistico per la sua cattiveria che, sicuramente qui è esagerata ma, vi posso assicurare che, rispecchia fedelmente cio’ che accade in molte famiglie che conosco!!! :wink:

//youtu.be/JznYywjFZpw

Visto anch’io, bellissimo e cattivissimo film di Monicelli, location splendida, cast perfetto. Non si salva nessuno, e il finale a mio avviso è in linea con quella filmografia anni 70 grottesca, vedi Brutti Sporchi e cattivi. Buffe alcune ingenuità, durante la scena della battaglia a palle di neve l’omino di neve è chiaramente di gomma, si vede quando cercano d’infilare la carota, chissà perché han tenuto la scena. Grande Panelli e Pia Valsi, potente la scena di quando vanno alla messa di Natale, l’ “evento” del paese, potrebbe essere la prima alla Scala, un’occasione per vedere, farsi vedere e spettegolare, tutto molto cristiano e natalizio. DVD scarno, peccato, un po’ di extra avrebbero giovato, manco i sottotitoli ci sono, nel contempo ha un bel master, pur essendo solo un DVD5 il supporto.