Picchiato da un camionista

Per ora ve lo dico perchè siete amici, poi approfondirò ora non ho voglia.
Mi ha malmenato un camionista lasciandomi sull’asfalto e costretto alle cure mediche per trauma cranico.
Sigh!
Tutte a me…

che gli avevi fatto scusa?
In genere non e gente che mena a caso

Beh, dipende. Basta una discussione per un sorpasso azzardato o roba del genere perchè la situazione raggiunga livelli drammatici. Poi Agente ha una linguaccia… ok, scusa Agente. :smiley: Cerco di sdrammatizzare, mi spiace ti abbiano bombato. Ma il pugile è stato rintracciato dalla polizia? Suppongo tu abbia sporto denuncia, e mi par di capire che il tizio dopo averti dato un fracco di botte si sia volatilizzato.

La mano del Principe oggi è stata féro.

Conoscendoti immagino già come possono essere andate le cose… :smiley:
Dai, uno di sti giorni ti vengo a trovare e ti do dei colpetti nella parte lesa in segno di amicizia.

‘Azzo… Chi ha cominciato? :slight_smile:
Se hai ragione ma non riesci più a braccare il tipo, qualora un giorno volessi sommariamente rifarti dello sgarbo, ne ho un po’ di fianco a casa da sistemare… :smiley:

Mi dispiace Agente, spero che sia più lo shock e l’incazzatura che i danni che hai subito…cmq i camionari sono una brutta razza! (mio padre lo è, scorbutici e sempre pronti ad attacar briga :D)

E’ stato così, senza fretta senza urgenze tornavo venerdì sera da Forlì ad Ancona con la mia Fiat 600, 300 era saltato perchè in quel cinema davano una rappresentazione teatrale, e così tranquillo tranquillo a 90 km/h andavo.
Strano a dirsi perchè io sono uno che di solito va a 345 ma quella sera mi sono detto; vado piano, risparmio benzina e mi ascolto un po di musica al Creative.
Bhè fatto sta che dopo un pò mi arriva un bestione alle spalle sfanalandomi, ripeto io stavo a 90 km/h quindi cazzo vuoi?
Sempre più vicino sempre più a sfanalare, finchè indispettito, tiro una frenatella del tipo per dire; stronzo non starmi attaccato, e il tipo si è dovuto attaccare ai freni perchè li sentivo fischiare a meno di un metro dal mio culo.
Sfanalamenti e via dicendo finchè non sembrava essersi calmato.
Esco ad Ancona Nord e cosa ti vedo?
Il camionista che appena uscito del telepass si era messo di traverso con il camion in mezzo alla strada per non farmi passare, si avvicina e neanche tiro giù il finestrino che badabum!
Appena mi sono ripreso mi alzo e lo stronzo non c’era già più.
Passava di li una volante delle polizia, faccio tutto come si deve, denuncia pronto soccorso, ed oggi evviva evviva mi comunicano che lo hanno beccato.
E’ di Lecce, e ancora è ignaro del fatto che sta cazzata gli costerà un bel pò di anni di lavoro.
Nessun rispetto per i camionisti, e mai ne ho avuto.
Stronzi da Far West convinti che la strada sia loro proprietà.
Peccato che stavolta paga uno per tutti.
E salato.

non vorrei dire una cazzata ma questo non è sequestro di persona?

cmq i camionisti sono la razza peggiore del pianeta
questo giochino di attacarsi al culo della gente suonando e sfanalando è un classico
mia moglie poveretta, che odia andare in autostrada ma spesso ci va, mi racconta che è un continuo rompere il cazzo dai camionisti, con le cose più varie

spero davvero che tu gli porti via anche la casa a quel pezzo di merda

Giusto una settimana fa vengo tamponato a un semaforo da qualcosa di molto, molto grosso, mi giro e vedo tutto bianco, una striscia rossa e in mezzo una scritta: VOLVO…gli era scappata la frizione.
Mi son fermato, si è fermato anche lui, scusato e mi ha offerto una brioche e il caffè x colazione. Fortuna che non mi sono fatto niente, nè la macchina.

Mi spiace molto per la tua testa, caro Agente.
La prossima volta però ti consiglio di dare strada al Bestione.
E questo te lo dico non per giustificarlo, ma…
Lavoro nel settore e posso dirti per certo che quel Leccese era sicuramente partito poche ore prima da chissà dove e doveva essere chissà dove entro poco tempo. Magari era alla guida da 12 ore con 10/15 caffè alle spalle (diciamocelo, mangiare, dormire e riposare piace a tutti, ma…)
Siccome se arrivano tardi gli dimezzano la paga (specie a chi trasporta frutta/verdura, latte…) deve CORRERE, il più delle volte senza cronotachigrafo, con un mezzo TRUCCATO che fa i 140km/h anzichè gli 80 di legge che se deve frenare non si ferma più.
E se arriva tardi non prende soldi e se non prende soldi viaggia a vuoto perchè non paga le spese; in più lo rimpiazzano con un turco o un polacco del cazzo (per carità, senza offesa) che fa le stesse cose che fa lui (il più delle volte le fa peggio e combina CASINI, visto che, poveraccio, a malapena sa l’italiano,) ma chiede un terzo del suo compenso.
Senza contare tutti gli altri cazzi.Gasolio sempre più caro,Pedaggi, traffico, concorrenza.
Ha SICURAMENTE sbagliato, ma queste persone lavorano in CONDIZIONI DI MERDA, ma lo devono fare perchè hanno le loro spese. Come tutti gli imprenditori.
Solo che hanno la fila dietro e il loro lavoro se lo tengono stretto.
E’ tutto sbagliato, ma è così che vanno le cose; le merci devono essere lì alla tal ora, non importa come.
Ecco perchè troviamo latte, frutta e verdura nei nopstri supermercati, ecco perchè le merci arrivano, ecco perchè quegli stronzi incravattati possono dire “Le mani più sicure dopo le vostre”
Senza contare che (non lo escludo e mai lo escluderò) tra i camionisti ci sono i cosiddetti “Tagliagole” che per 1000 euro ammazzerebbero la loro madre dopo averla stuprata.
Ci tenevo a dirlo perchè non è un discorso facile e non basta dire Camionisti di merda siete voi che provocate gli incidenti nella nebbia a 150km/h.
E’un MESTIERE DURO.
Ancora massima solidarietà ad Agente e in bocca al lupo x la sua preziosa testa.
Ma perdonalo.

Sto genere di personaggi vengono giustificati e sovvenzionati dalla malata economia che negli ultimi anni ha prediletto lo smodato trasporto su strada anziché il treno.

Per quello che mi riguarda i camionisti sono la feccia maxima, seguiti a ruota dai taxisti.

Comunque un paio di colpetti vengo a darteli lo stesso, oh babalò!

Credo ti abbia mollato quel cartone perchè a quella velocità se non riusciva a frenare e ti tamponava probabilmente ti ammazzava… Probabilmente questo pensiero e tutte le consegunze che per lui ciò avrebbe avuto l’hanno fatto incazzare nero…

Comunque solidarietà con agentespeciale, sei un grande!

Come hanno fatto?

Malata economia… come dici tu…

Ma Finchè qualcuno non si decide a costruire delle linee ferroviarie decenti è impensabile una cosa del genere!
Non siamo mica svegli come in Svizzera e Germania…

E così il casino va avanti…

io odio i camion ma solidarizzo con i camionisti che fanno un gran lavoro stressante

Dai Agente, non te la prendere, effettivamente la frenata che hai fatto è un po’ stupida, nel senso che se l’analfabeta del camion non riusciva a frenare a quest’ora si parlava della tua 600 modello sogliola. Accendi qualche candela per messa nera in onore del protozoo leccese e auguragli qualche malanno allo scroto.

Beh, se pensi che per levarsi il pensiero bastava rallentare e non andargli sotto a 10 cm sfanalando, direi che il cartone poteva benissimo tenerselo… :wink:

Cmq, camionisti o non camionisti, ultimamente una buona fetta della gente al volante sembra letteralmente impazzita, almeno qui a Milano: prendo la macchina tutti i giorni per arrivare in città, e sempre più spesso mi trovo di fronte a spettacoli deliranti. Uno dei migliori: un tizio in scooter fa un rientro in corsia un po’ azzardato e l’automobilista dietro è costretto a inchiodare, così al primo semaforo il tizio esce dall’auto con in mano il bullock (il lucchettone ‘con le palle’) e inzia a fracassarlo a piena forza sul casco e sulla schiena del motociclista. Per fortuna i due automobilisti in fila accanto a loro sono usciti di corsa e hanno bloccato l’imbecille, altrimenti chissà come sarebbe finita.

Ah, l’esperienza del tizio che mette di traverso il veicolo per non farti passare e poi vuole tirarti giù dalla macchina è capitata anche a me meno di un anno fa, unica differenza io non ho tirato giù il finestrino e anzi gli ho mostrato il display del telefono con già composto il numero “113”… al che il deficiente (peraltro un discreto armadio che mi avrebbe cambiato i connotati per sicuro) si è dileguato accontentandosi di riempirmi di insulti…

io pero aggiungerei che la cosa più triste di questa vicenda e che chi ha preso il pugno da quello che capisco si rivolgera ad un avvaocato una figura oscena che puo essere esclusivamente considerata UN PARASSITA che lucra sulle disgrazie della gente.
per cui per risolvere un torto avuto con un violento (quindi una perosna di merda) ti rivolgerai ad un pezzo di merda ben piu grande.

io mi terrei il pugno o tuttalpiu avrei ricambiato.
andare per vie legali e fare intervenire nella propria vita un avvocato credo sia lasconfitta morale e umana peggiore.
credo che con la sua presenza ti dimostrera meno rispetto del casmionista.

io lala gente che suona perche una va’ troppo piano quando puo benissimo sorpassare gli spaccherei la faccia

Caro Pappo mi spiace che tu pensi questo, ma la lezione principale che cerco di inculcare spesso ai miei bambini è che non si risponde alla violenza con la violenza, pertanto boccio la tua idea di rispondergli con un altro cazzotto.
In merito alla questione legale, al di là del dubbio che nutro per la tua disamina sugli avvocati, posso dirti questo; se io oggi lo querelo e lo porto in tribunale costui per non andare in galera, e non ci andrà, dovrà usare la famosa condizionale.
Questo farà di lui un omino molto più attento in futuro perchè se dovesse malmenare di nuovo qualcuno magari anche più seriamente, sarebbe, come è accaduto già ad altri, premiato con la galera per circa un mese.
Questo si chiama società civile, la quale, anche se sono il primo a dire che non funziona, va tutelata, almeno ideologicamente.
Sennò si torna alla legge del taglione e a ben prima del codice Napoleonico.
Ma non sarebbe un bene ne per me ne per te.

Hanno chiesto le registrazioni video del casello alla società autostrade e i dati di uscita dal casello Telepass di quel giorno e quell’ora specifica.

Agente io sono assolutamente contro la violenza. assolutamente. ti ho fatto l’esempio di ricambiare solo per menzionarti un esempio di male minore. quello che intendevo e che in questa come inqualsiasi altra vicenda che coinvolge un torto per essere tutelato tu dovrai necessariamente rivolgerti ad un pezzo di merda che vive esclusivamente parassitando situazioni di disagio come questa.
io ho (quasi ) piena fiducia nella giustizia. credo che un tribunale che giudica sia necssario e che una sanzione severe in questo caso ci voglia. ritengo giustissimo il fatto che tu ti sia rivolto alla polizia che e li per proteggerti come che tu cerchi giustizia da un’autorita giudiziaria.
quello che sto dicendo e che per raggiungere qusto devi pagare un pezzo di merda. una figura abietta ed assolutamente estranea alla tua situazione che reputo assolutamente (lui) immorale e deprecabile.
io in questo momento ho una causa per aver querelato un pezzo di merda che mi ha aggredito e a breve andro in giudizio. dopo aver avuto purtroppo a che fare con avvocati per altri motivi in questo triste ultimo anno sono arrivato alla conclusione che propbabilmente rimettero la querela perche mi nausea semplicemente dover parlare con il MIO di avvocato.
non voglio assolutamente avere ache fare con queste merde che consdero un cancro sociale molto piu di qualsiasi tipo di criminale posto che mancano di un elemento presente nella maggior parte dei criminali: l’onesta (da intendersi nel senso che sai con chi hai ache fare. gli avvocati sono dei viscidi proffitattori falsi e merdosi.
spero di essermi spiegato.