Se voi poteste girare un film...

…a che genere apparterebbe?

Io girerei un bell’horror e probabilmente uno slasher.
e se dovessi avere una seconda possibilita sicuramente un film sui living dead.
Voi invece?

Thriller psicologico psichedelico con omaggi (più o meno dichiarati…) ai nostri grandi '70…effettacci artigianali e finale con bambino (o prete, a scelta…) cattivo…

Un psycho thriller.
Tre amici laureandi in psicologia decidono di fare un esperimento su un loro amico, lo drogano a sua insaputa con farmaci sperimentali, e il tipo comincia ad avere incubi e visioni orrorifiche anche da sveglio.
I tre ignari però non sapevano che il loro amico soffriva di narcolessia e che appena si addormentava ad occhi aperti aveva visioni che non erano indotte dai loro farmaci ma dai suoi personali incubi, ragni nel piatto che saltano,pelle che si gonfia ed esplode con dentro milioni di piccoli vermetti rossi a mille zampe ecc…
Fatto sta che il tipo oltre ad avere incubi di suo quando è sveglio ma è narcolettico comincia ad avere incubi anche nel restante tempo a causa dei farmaci somministratigli dagli amici e si convince che il mondo è realmente così come lui lo vede.
Si chiude pertanto in un suo incubo personale perenne finchè un giorno si sveglia e vede il modo bello e reale così com’è, senza mostri ragni e visioni allucinanti alle quali era abituato, si convince di essere morto e che finalmente era libero da quella tortura quotidiana alla quale alla fine aveva fatto l’abitudine, si affaccia dal balcone e fa per volare in cielo spiccanado un salto in alto invece si trova in compagnia di altri mostri ancora più terrificanti e spaventosi di prima.
Pensa di essere ancora vivo e malato e così continua a vivere con i suoi incubi perenni triste e solo.
La verità è che quando vede il mondo bello non era morto ma guarito grazie ai farmaci e all’evoluzione dell’esperimento che i suoi amici stavano facendo anche se loro non lo sapevano, si getta dalla finestra e va all’inferno dove ci sono mostri terrificanti ai quali lui però essendo abituato non presta più di tanto attenzione e quindi non si renderà mai conto ne di essere morto suicida ne di essere all’inferno ne tantomeno di volersi pentire di quello che ha fatto per essee ammesso al regno dei cieli in quanto non lo sapeva veramente di essersi ucciso!
Ovviamente non sanno niente neanche i suoi amici ne delle guarigione ne di tutto il resto.
Fine.
Copyright bruschi gianluca 2005

girerei un film poliziesco tipo Bullit, ma con un protagonista alla Merli commissario, dal titolo “La polizia s’incazza”, infarcito di stunts con una trama pretestuosa e analisi psicologica dei personaggi principali che rasenta lo zero, mentre qualche comprimario con delle sfaccettature psicologiche in più.
Il titolo però sarebbe quello, con l’idea di rilanciare il filone action in Italia :roll:

Farei un film di zombi di almeno 4 ore se non 6

Un film non claustrofobico, niente grandi magazzini, tipo un pullman o un camion o un furgone di sboroni, che attraversano un determinato stato, molte scene all’ interno di grandi città, il brutto dei più grandi film di zombi è la loro claustrofobia, “say no to asserragliamento”.

Ho in mente da anni anche un poliziesco, roba che manderei a casa diversa gente con un film così, sicuramente manderei Lenzi e Castellari in crisi depressiva, ho in mente robe adrenaliniche oltre l’ umana concezione, ma non le dico a nessuno se no me le copiano.

Farei un film di zombi di almeno 4 ore se non 6

:dribble: :smt060 :smt041

HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HISSSSSSS! (citazione che solo tu e warren potete capire ;))

Personalmente penso che mi butterei in qualcosa di sci-fi, non necessariamente pieno di effetti speciali… probabilmente sarebbe bello lavorare di più sul lato psicologico, chessò fare un film nel futuro dove non vedi mezzo rendering. Oppure anche mescolare religione e sci-fi… tipo Contact, ma molto meglio (non è che Contact mi sia sembrato granchè… sarà che m’aspettavo altro alla fine del tunnel…).
Anche cosucce che ricalcano film come Moebius e/o Pigreco… situazioni che fanno lavorare il cervello. :smiley:

Oppure una commedia utilizzando il sunto della comicità superiore che aleggia in sto forum. Voglio dire, tra le perle di SWAT, CUG, me Drugo e suo fratello etc. etc. penso che detteremmo legge nel cinema e in TV per la prossima decade almeno. Un po’ come fece il Drive In negli anni '80. Troppo giusto!

Io o un horror alla Ring (quello giapponese) o uno zombie-movie alla Dead Next Door (mondo ormai invaso dagli zombie e pattuglie umane alla caccia).

Idem. Io rifarei Zulu in versione Zombi, con Michael Caine ovviamente. :slight_smile:

Un hard in pellicola e con una trama gialla.

1 Mi Piace

Un horror/thriller.Mi piacerebbe portare sullo schermo i racconti neri di autori nostrani come Eraldo Baldini,Vittorio Curtoni,Remo Guerrini,Sergio Altieri…

Boh…non saprei di preciso la trama, però sono certo di alcune cose: niente storie d’amore, o se dovessi inserirne dovrebbero essere molto stilizzate, essenziali, e niente scene di sesso; trama lineare ma con colpi di scena non scontati, e cmq non “ad effetto” ma devono farti pensare ‘ah, cazzo!’ ; montaggio schizofrenico ed irrazionale, tipo lente sequenze di campi lunghi nelle scene d’azione e cambi d’inquadratura veloci e insistiti dove invece si dovrebbe rallentare…
E poi, soprattutto, NON a lieto fine…però in una storia dove la gente se lo aspetterebbe :wink:

Insomma, vorrei che lo spettatore uscisse incazzato, e soprattutto spiazzato…e non deve andare a casa rassicurato da un lieto fine, o, in caso negativo, dalla convinzione che quello che ha visto era solo finzione

E poi mi piacerebbe sbizzarrirmi con le musiche, inserire tutti quei pezzi che mi piacciono…anzi, penso che molte delle scene che girerei nascerebbero dall’ascolto di un dato brano, e non viceversa :o

Io farei la trasposizione filmica, fatta come si deve, di Star Control 2. I film tratti dai videogiuochi fanno tutti cagare perché sono tratti da giuochi che fanno cagare (tranne mortal kombat) o che in versione film non ci stanno a dire niente (vedi supermariobros).

[INIZIO OFF TOPIC]
Star Control 2 è

a) il più bel videogiuoco della storia (e questo non è IMHO ma è la pura e semplice verità, e se non siete d’accordo allora siete dei nazisti privi di vita sociale che non vi caga nessuno perché siete orendi e puzzolenti)

b) adattissimo ad essere messo in versione filmica (o forse telefilmica vista la lunghezza del giuoco) : ha i dialoghi più belli che abbia mai letto in un videogame, i personaggi meglio caratterizzati, colpi di scena veramente fatti come si deve e i cattivi di una sboronaggine estrema.

Il giuoco risale al 1992 ma potete trovare un remake pressoché identico per i computer moderni su http://sc2.sourceforge.net/ .
[FINE OFF TOPIC]

se non abitassi così lontano…

una task force di commissari incazzatissimi e maneschi, capitanata da maurizio merli e composta anche da luc merenda, antonio sabàto e george hilton, viene costituita allo scopo di stroncare la mala erba della delinquenza in italia

la mala milanese sotto gli ordini dell’Albanese (enzo pulcrano) viene debellata grazie alla collaborazione di un magnaccia di piccola tacca (mario adorf) e alla supervisione di un giovane questore leale ma deciso (claudio cassinelli)

un giovane funzionario di polizia (leonard mann) si rivela decisivo per scacciare la camorra dai bassi napoletani, e un caparbio procuratore della repubblica (pierpaolo capponi) riesce a inchiodare e a far pentire il vecchio boss (corrado gaipa) che trascina al gabbio tutta la nuova leva dei malinguendi sotto il vesuvio, da tommaso palladino in giù

è a roma però che il pool di commissari deve iniziare a menare le mani pè davero, sciogliendo a cazzottoni e pistolettate l’ancestrale nodo tra la malavita comune (tomas milian), la violenza della roma bene (stefano patrizi) e il giro delle bische (richard conte)

a genova l’epilogo del film

SPOILER

al porto arriva un cargo libanese col più grosso carico di roba mai passato per l’italia, sulla banchina si sente l’uuuuh del guardiano del faro e tutti sono pronti ad impossessarsi del carico

c’è l’alta finanza (silvano tranquilli), la polizia in borghese (ray lovelock), un mucchio di psicopatici sulla nave (helmut berger e tanti altri) e naturalmente la task force di commissari

antonio sabàto, il solito pirla, tenta un’azione isolata ma viene sgamato, ferito a morte perirà nell’inutile corsa verso l’ospedale

i delinquenti riescono a fuggire su alcune auto: la madre di tutti gli inseguimenti, orgia di alfa 1750 e giulie verdone della polizia come se piovesse, squali più che nelle hawaii, bmw più che in un paese della brianza

i delinquenti si asserragliano in una scuola, dove le maestre sono delia boccardo e maria rosaria omaggio, la bidella è marisa mell che viene brutalizzata da uno scagnozzo (nello pazzafini)

le maestre tentano di frapporsi con i loro corpi alla cieca violenza dei disperati malfattori, ma è inutile, vengono violentate a loro volta prima del massacro finale

finalmente maurizio merli e luc merenda riescono a penetrare nell’edificio passando dal condotto dell’aria, a d uno a uno eliminano tutti i banditi ma per i bimbi non c’è più nulla da fare

no un bandito è ancora vivo, è antonio casale, flash-back con tutti i bambini accoppati, luc merenda si avvicina e gli spara un colpo in fronte, morto anche lui

finale, musica struggente, maurizio merli e luc merenda che lanciano i loro tesserini nella polvere, stanno per abbandonare le loro pistole ma dal cesso della scuola esce fuori gennarino zoppicante che si era imboscato a rollare un cannone

i commissari tornano indietro: drogato di mmerda! sparano anche a lui, il giudice (enrico maria salerno) si incazza a pantera, titoli di coda, pianti


si vede che ho bevuto stasera, eeeh!

però davanti a un film così potrei masturbarmi

VOGLIAMO IL TITOLO!

la polizia s’incazza, minimo, in culo ai trashologi.
E come attori di oggi chi ci vedreste?

:smt041

Io e pollanet come minimo 8)

[quote=“SWAT”]

Io e pollanet come minimo 8)[/quote]

beh, una bella squadra di malavitosi ce l’ho…