Soldier Blue - Soldato blu (Ralph Nelson, 1970)


http://it.wikipedia.org/wiki/Soldato_blu
http://www.imdb.com/title/tt0066390/
http://www.spaghettiwestern.altervista.org/soldato_blu.htm

Titolo originale Soldier blue
Anno USA 1970
Regia Ralph Nelson
Cast Candice Bergen, Peter Strauss, Donald Pleasance

//youtu.be/F_URVOQGvb0

DVD Universal
http://www.kultvideo.com/articles/ArticleSheet.aspx?__langG=it-IT&aid=3887
http://www.ibs.it/dvd/5050582730548/ralph-nelson/soldato-blu.html
http://www.amazon.it/Soldato-Blu-Candice-Bergen/dp/B0041KXEG2/ref=sr_1_1?s=dvd&ie=UTF8&qid=1294326171&sr=1-1
Audio ITA - ESP - DEU - ENG 2.0
Sottotitoli ITA - DEU - ESP - POR - NED
Video 2.35:1 16/9
Durata 1h49m53s
Extra Trailer

Film western americano dalla parte degli indiani con un finale molto violento, il dvd Universal ne ripropone la versione completa

Proprio qualche giorno fa mi ha tremato il DVD tra le mani, ma non l’ ho preso per attuale carenza di spazio, bando a ciò, risollevo una vecchia diatriba. Se ne parlava forse sulla prima versione del Nocturno forum, qualcuno ricorda una bestemmia nel film? Un “Porco ***” per l’ esattezza, se ben ricordo durante una carica dei nordisti si sente qualcuno imprecare, a qualcuno risulta?

Si trova al minuto 93, però secondo me a pronunciarla è un indiano, quindi probabilmente si tratta di una frase nella loro lingua che assomiglia a “Porco °°°”

Dannati pellerossa, allora non avevo le traveggole! Grazie per la segnalazione.

Se la frase incriminata si sente anche nella versione originale in inglese vuol dire che si tratta certamente di un indiano che dice una cosa simile alla bestemmia.
Se invece non si sentisse vorrebbe dire che la versione italiana contiene una bestemmia nel doppiaggio.

Se è questa (minuto 9:01):

//youtu.be/dnTKakj0rR4

Allora c’è anche nell’originale ed è un’esclamazione indiana di qualche tipo. Buffo. :smiley:

Si era durante ste scene, ma dal video che hai postato personalmente non riesco a sentire nulla.

no no…si sente eccome!

Confermo, col volume a ppalla si sente. Confermato anche che è un assonanza pellerossa. E non un goliardico eastern eggs. Caso chiuso direi.

Il film allude al massacro di Sand Creek(1864),anche se la vicenda si svolge storicamente molto dopo:ad un certo punto Peter Strauss dice che il padre è morto a Little Big Horn(1876)un anno prima,quindi dovremmo essere nel1877.
Forse sopravvalutato e forse con la mano troppo calcata sulla violenza ma comunque un opera riuscita e ben interpretata dove,a mio parere,il vero protagonista non è la Bergen bensi Peter Strauss anche perchè il percorso di formazione è tutto suo.
Doppiaggio:
Candice Bergen: Rita Savagnone
Peter Strauss: Massimo Turci
Donald Pleasence: Sergio Tedesco
John Anderson: Gino Baghetti(che doppia anche Mort Mills)
Bob Carraway: Cesare Barbetti
Dana Elcar: Carlo Alighiero
Martin West:Michele Gammino
James Hampton: Pino Colizzi
La voce fuori campo alla fine è di Nando Gazzolo

Blu-ray di buona fattura, pur limitato negli extra il video è fedele al girato e il doppiaggio italiano è quello d’epoca.

Visto Venerdi mattina nel dvd Universal, un buon western con un cruento finale, a mio avviso invecchiato male rispetto ad altri classici come Little Big Men, tenendo conto della nouvelle vague che supportava gli indiani vs i bianchi. E ovvio che il film fosse fortemente influenzato dal Vietnam e dalla strage di My Lai, e proprio per questo certe caratterizzazioni estremamente politiche fanno un po’ sorridere nel contesto attuale. E indubbio pero che il massacro finale fosse di forte impatto visivo all’epoca, roba simile si vedra` solo nei cannibalici, anche se con quello che passa oggi su youtube appare tutto molto datato. Molto brava Pleasance e superba Candice Bergen, peccato che il cinema non l’abbia utilizzata molto.

Io lo vidi in vhs molto tempo fa e, devo dire che una visione mi bastò perchè le scene finali mi son rimaste ben impresse… purtroppo ed odiando queste “porcherie storiche” che ci son sempre state, beh… potete immaginarvi in quale stato di rabbia fossi, un po come dopo la visione di “Salo’ o le 120 giornate di Sodoma”, “Diaz”, etc… insomma, tutti quei film dove avvengono cose simili, comunque per non divagare… l’ho trovato un buon film, (della presunta “bestemmia”, se non leggevo il post di S.W.A.T. neppure ci avrei fatto caso, oltretutto i video oramai son stati rimossi, per cui… amen!) ma non lo rivedrei un’altra volta… non solo per il massacro finale, ma perchè come detto, secondo me, visto una volta, puo’ bastare… a differenza del già citato “Il piccolo grande uomo”, che, pur non dilungandosi molto su quel tragico fatto… vedo sempre volentieri!!! :oops:

//youtu.be/UT7A366mCtU