Tepepa (Giulio Petroni, 1969)

Anno: 1969
Cast: Tomas Milian , Orson Welles , Jhon Steiner, Jose Torres.
Durata: 108 min.
Regia: Giulio Petroni

DVD/Bluray:
https://amzn.to/3cfbziw

Sicuramente voi lo sapete come diamine fu’ possibile che il maestro in persona sia finito in un film del genere???
me lo sono sempre chiesto???
questione di soldi???
bel film in ogni caso e la parte e’ ottima per WELLS;)

Non è il primo né l’ultimo film italiano dove recita Welles.
E sicuramente Tepepa è un signor film, diretto da uno specialista del genere western italico e con un gran cast.

Forse mi sono epresso male,il film a me piace tantissimo volevo solo sapere,quali fossero le motivazioni che lo portrono sul set;)

Era la regola. Tutta la carriera artistica del grande Orson Wells è costellata di episodi simili.

Sul libro di Grattarola, Una vita violentata, c’è una foto di Orson Welles in compagnia di Pasolini

dove lo reperisco tale libro???
una curiosita’ il film che e’ uscito mesi fa’ in dvd col giornale oggi e’ la verione ufficiale o piu’ corto???:wink:

ho sentito sul commento audio di petroni,il quale dice che wells faceva film in tutto il mondo per finanziare i propi film…

effettivamente fu un grandissimo film (tra quelli sulla rivoluzione messicana, a mio parere secondo solo a Giù La Testa) e Welles recitò grandiosamente…
ad ogni modo ank’io mi sn sempre chiesto come mai la sua presenza, cmq la storia dei finanziamenti è plausibilissima…

Film a parte, pur di raccattare soldi il grande Orson fece anche pubblicità per un cibo per cani! Tanto per capire le “necessità” dell’uomo… Insomma, quando ci si metteva era un gran “marchettaro”! Ciò detto con la più grande stima e ammirazione nei confronti dell’artista, ovvio.

Che Welles accettase simili ruoli per motivi alimentari è risaputo.A proposito della sua partecipazione a L’uomo,la bestia e la virtù di Steno Fulci ricordava di avergli chiesto:“ma perchè,Orson,fai questo filmaccio?”.E W. rispose:“perchè ultimamente Orson deve mangiare”.Non si trattava solo di finanziare i propri lavori,OW era proprio uscito da una serie di fallimenti e non aveva un baiocco.

No, Fulci sapeva raccontarla (l’ho sentito personalmente…) in modo più “colorito”: diceva che Welles gli rispose “Perchè non ho una lira, coGLione!” (GL, proprio, “all’inglese”!)…

Boh,nel libro di Romagnoli L’Occhio del testimone era trascritta come l’ho postata io.Si vede che in quell’occasione Lucio ha preferito contenersi…

Non vorrei fare il rompicoglioni, ma visto che il topic riguarda Tepepa, parliamo anche del film non solo di Orson Welles (con tutto il rispetto per Il Grandissimo).

Il film secondo me è bellissimo, sarà che io preferisco sempre i western che parlano di rivoluzione messicana (soprattutto se c’è Tomas Milian!). Anche i personaggi sono fantastici, l’“eroe” Tepepa che però ha i suoi scheletri nell’armadio (lo stupro della moglie di John Steiner), Orson Wells Colonnello bastardissimo, John Steiner l’inglese che viene scambiato sempre per americano e, come lo definisce Tepepa, “troppo sentimentale”.
Davvero un grande film!

Inoltre vorrei anche fare lode al dvd Alan Young che è davvero ottimo!

è uno dei migliori dvd la special edition a 2 dischi con il cd della OST di Morricone

OST con un main theme da sturbo. Stupendevola

E vorrei ben vedere sono anche 29.90 euro di DVD!!! :slight_smile: :smiley: :slight_smile: :smiley:

29.90???
al Mediaworld si trova a 9.90!! (ovviamente a sto prezzo non me lo so fatto scappare)

Ricordo che di questo film furono distribuite due versioni: quella uscita in dvd è la più lunga, mentre quella trasmessa in tv è la riedizione anni 70.

a me si sono sbagliati a battere il prezzo e l’ho pagato 0,99 nuovo!!
oscar del culo no?