The flight of the Phoenix - Il volo della fenice (Robert Aldrich, 1966)

Un film di Robert Aldrich con Gabriele Tinti, Peter Finch, Ernest Borgnine, James Stewart.

Finalmente vista la mia registrazione Tv da Mediaset.
Film bellissimo, con un cast d’eccezione e una storia avventuruosa, drammatica e claustrofobica pur essendo a lieto fine.
Il personaggio del progettista aeronautico nella parte centrale del film è un bel prototipo di odiosità fatta persona. Grandi Stewart,Bannen e Borgnine.
Del cast anche Gabriele Tinti (Ma era famosissimo ai tempi ?!!?) anche se personaggio sfigatissimo e con poco spazio dedicatogli. Nella colonna sonora del film è presente la canzone di Gino Paoli “Senza fine”. Caratteristica fondamentale del film sono i comportamenti umani in situazioni critiche.

Nel 2004 John Moore ne ha fatto un discreto remake di cui parlerò in 3d a parte.

Beh, abbastanza. E poi girò altri due film con il regista americano.

Grande grande Tinti, oggi dimenticatissimo.

Gran bel film, come si facevano un tempo. È quasi un dramma da camera, solo che invece di essere ambientato in una stanza è ambientato nel deserto!
Ottimi tutti gli attori, specie bornine!

Il dvd (non il bd) del film di Aldrich sarà disponibile dal 16 maggio 2012
http://www.20thfox.it/dvd/il_volo_della_fenice-102349/102349/

Lacuna a dir poco abissale colmata oggi pomeriggio. Bello scovare nel cassetto film di questa portata ancora non visti.

Dal mio punto di vista, semplicemente perfetto sotto ogni singolo aspetto, un film completo con un cast a dir poco imponente e sfruttato a dovere, incredibile l’evoluzione fisica e soprattutto psicologica dei diversi superstiti.

PS:Nello stesso anno fu girato anche Le Sabbie del Kalahari, idealmente associabile a questo.

Durante le riprese, perse la vita il pilota Paul Mantz, il video dell’incidente è girato e visibile su youtube.

2 Mi Piace