Una sull'altra

[i][b]

Anno:[/b][/i] 1969
Regia: Lucio Fulci
Con: Giuseppe Addobbati, Franco Balducci, Riccardo Cucciolla, Félix Dafauce, Faith Domergue, Alberto de Mendoza, John Ireland, Elsa Martinelli, Marisa Mell, Jesús Puente, Georges Rigaud, Jean Sobieski, Jean Sorel, Bill Wanders
Musiche: Riz ortolani

Segnalo su ebay, a un prezzo di partenza incredibile, la rarissima vhs svizzera di UNA SULL’ALTRA, che nel recente libretto videoarcheologico nocturniano è quotata addirittura 300 euro. Bella la cover, è vero, ma resta il fatto che il film è fullscreen e (pare) senza differenze rispetto alla Mitel. Chi la compra?

http://cgi.ebay.it/VHS-GIALLO-UNA-SULL-ALTRA-PERVERSION-STORY-FULCI_W0QQitemZ9107398238QQcategoryZ16674QQrdZ1QQcmdZViewItem

Postiamo l’ immagine per i posteri :smiley:

Visto ieri sera all’inizio non è che mi cdonvncesse molto ma poi dal secondo tempo in poi mi ha trascinato

A due giorni dalla fine siamo a quasi 90 euro…

Come in tutti i gialli che si rispettano, attendiamo il colpo di scena finale…

A tre ore dalla chiusura siamo a 151 euro. Pronti per lo sprint finale?

Perbacco! E’ in testa Ercole. Restiamo in attesa di Maciste e Ursus… :smiley:

Le fatiche di Ercole sono state premiate. :smiley:

Uscirà in dvd per la Severin Films
http://www.severin-films.com/news.html

sono annunciati anche altri titoli interessanti.
Speriamo contengano la lingua italiana.

Che differenze ci sono tra il master Mediaset e quello della Mitel?

Eh, l’ho postato più volte.

quisi parlava della VHS per gli interessati

Se ne parlava qui, ma c’era anche dell’altro sul forum scomparso.

Sì, ricordo di aver letto diversi post in passato, anche sul forum di Nocturno degli albori, se non erro.
Ricordo che la versione televisiva presentava qualche taglio ma non ricordo info sul formato…

Ecco, appunto…

Ho perso tempo a cercarlo. Ringraziami, bifolco.

Quando fai il rude sei irresistibile…:heart:
Grazie mille… :uranos:

L’annunciata uscita del dvd americano fa ben sperare per l’esistenza di un nuovo master, probabilmente restaurato…
Staremo a vedere…
In ogni caso per quelli che ancora non hanno visto il film questa è un’ottima occasione.
Un ottimo giallo con un’impietosa logica “meccanica”.

Già già, un Fulci assolutemente poco citato e da recuperare, speriamo in sto dvd americano, ne sapete di più??

Mah, io non trovo sia un film poco citato. Trovo, piuttosto, che sia un film ingiustamente criticato, soprattutto dai cretini. Fose perché non riescono a capirne la trama.

Forse non lo apprezzano perchè ha un meccanismo narrativo più giallo e meno dark rispetto ai thriller successivi di Fulci. A me il finale era piaciuto molto, comunque.

Tra quelli che Paolo definisce “cretini” ci sono probabilmente anche quelli che se in un film di Fulci non vedono budella e splattume a profusione rimangono delusi.