Una vergine tra i morti viventi aka I desideri erotici di Christine aka Gli zombi cannibali (Jesus Franco, 1973)

come’ questo film di j.franco? qualcuno la visto?
thanx

e qualè?
mai sentito sto nome… e si che ne ho 99??

ps: ma dai I desideri erotici di Christine (1973) (con il nome Jess Franco)
… alias “Christina, princesse de l’érotisme” - Belgio (titolo originale)
… alias “Gli zombi cannibali” - Italia (titolo scatola video)
… alias “Una vergine tra i morti viventi”

è uno dei mejoo ti costava tanto mettere + info?
è famosissimo con il nome Una vergine tra i morti viventi(pure in edicola) mai sentito Gli zombi cannibali…

1 Mi Piace

Gli zombi cannibali???Mai sentito nemmeno io…e poi non ho mai sentito parlare di zombi vegetariani:-p:lobster:

ecco la copertina:

http://cgi.ebay.it/GLI-ZOMBI-CANNIBALI-Jess-Franco-Horror-1973-ITALIAN-VHS_W0QQitemZ130344881137QQcmdZViewItemQQptZVHS?hash=item1e59290bf1

ma se sarebbe UNA VERGINE TRA I MORTI VIVENTI , allora gia’ ce lo!
thanx


mi sa che non sono uguali…penso…
la maggior parte dei film di jess con nome diverso (lo stesso film) cambia di montaggio,scene diverse,minuti diversi…
non so se anche in questo caso… ma io penso di si!

ps:troppo gagliarda l cover per non metterla!

Strepitoso il " Film completo a colori"… :slight_smile:

infatti il film lo conoscevo con questo titolo…non come Zombi Cannibali…
Ma perchè la copertina dice “Il film a colori”? Prima era in bianco e nero?
Mi risulta che Franco abbia sempre usato il colore, o mi sbaglio?:confused:

ti sbagli i primi sono in BN…

Vampiresas 1930 (1962)
La reina del Tabarín (1960)
La bestia del castello maldetto (1962)
La spia sulla città (1963)
Il diabolico dottore Satana (1962)
Sfida selvaggia (1963)
Le amanti del dr. Jekyll (1964)
che è anche logico dato l’anno…

ma questa sara’ uscita in edicola?
non si vede l’etichetta della vhs!
sara’ rara?

Si , era un edizione da edicola , la M3 .

si se “sarebbe” già ce l’hai. Infatti è quello. Quella label fece uscire all’epoca diversi film alcuni rititolandoli.

ah, ok, infatti su quelli degli anni '60 avevo dei dubbi che potessero essere tutti a colori…però quelli della fine degli anni '60 mi pare siano a colori(non seguo tantissimo Franco)

Il film in questione è in realtà Una vergine tra i morti viventi.

Si tratta di un’edizione rititolata di “Una vergine tra i morti viventi”. Immagino possa essere uguale alla versione Antoniana. Niente di nuovo.

Non credo proprio ne facessero una questione di Franco, probabilmente il regista nemmeno è indicato; considerando che si trattava di un film non molto noto, oltretutto rititolato, puntavano semplicemente a invogliare potenziali acquirenti.

Come già indicato da donà, la videocassetta è uscita in edicola; me ne parlò molti anni fa un amico, in riferimento all’assurdo titolo.

Non so quanto sia rara, su ebay si trova spesso in vendita.

E’ uscito per la Enjoy Movies:
http://www.kultvideo.com/articles/ArticleSheet.aspx?__langG=it-IT&aid=10732

Quale versione è presente sul dvd?

Mi autorispondo, ho fatto da cavia ed ho preso il dvd Enjoy Movies eccolo:

Audio ITA-FRA-ESP 2.0
Sottotitoli ITA
Video 1.85:1 16/9
Durata 1h15m12s
Extra -


Il titolo “Une vierge chez le morts vivantes” sembra preso da una vhs forse per coprire il titolo Christine princesse de l’erotisme ?, ma solo quel frame perchè i restanti titoli di testa sono di buona qualità
Il master non è esente da segni e graffi, però nel complesso mi è sembrato più che accettabile
Chiedo agli esperti lumi riguardo l’integralità:?:

Allora, 75’ 12" corrispondonoi in sostanza alla durata della “director’s cut” uscita in dvd crucco, label X-RATED. Io ho l’ottimo dvd americano della Image, che dura di più causa diversa velocità PAL/NTSC. Ad ogni buon conto, insomma, pare che la Enjoy abbia fatto un valido recupero…

Chiedo agli esperti lumi riguardo l’integralità

la storia è questa: Franco girò in Portogallo questo film con il titolo “LA NUIT DES ETOILES FILANTES” poi i distubutori della Eurocine per venderlo meglio (sia come horror che come film erotico) lo retitolarono “Une vierge chez les morts vivants” ma ovunque lo proponevano nessuno voleva aquistarlo perchè cercavano sopratutto film sexy (era il '72). Allora cambiarono il titolo in “Christina, la princesse de l’erotisme” e tagliarono diverse sequenze horror e ne integrarono altre decisamente sexy girate da Pierre Quérut (infatti sulla locandina dell’epoca c’è proprio questa figura di donna bionda, nuda, con una mschera rossa sugli occhi che appartiene alle scene aggiunte). Il film fu distribuito così, in pratica un’altro film rispetto a quello pensato e diretto da Franco.

Agli inizi degli anni 80, quando dopo “Dawn of the dead” di Romero si iniziarono a produrre pellicole di zombi, sull’onda della moda, il film fu ritirato fuori e vi furono aggiunte, come si sa, alcune sequenze con zombi girate per l’occasione da Jean Rollins e furono reinserite anche alcune sequenze di Franco e fu qui titolato “Une vierge chez les morts vivants”.

Solo molti anni dopo, agli inizi del 2000 fu restituito il capolavoro così vicino alle intenzioni del regista e distribuito in dvd. Personalmente ritengo questo film (la versione di Franco) un’opera d’arte. Credo che la versione Enjoy si la stessa della Image, la migliore edizione uscita, ad oggi.

1 Mi Piace