Weng Weng

La visione di questo video

http://www.youtube.com/watch?v=eqh5O9LbjhY

ha destato la mia curiosità. Aldilà delle info che si trovano in rete, qualcuno lo conosce? Avete mai visto i suoi films?

Ha pure la mini moto! :smiley:

…Splendido colpo, complimenti, non ne sapevo nulla…
…via web, non avevo alternative, ti ho procurato queste info:
“…Weng Weng è 84 cm di pura carica sessuale filippina, celebrata da un video che sta facendo il giro del mondo. C’è qualcosa nel suo sorriso accattivante, nei suoi calci volanti e nel suo cappello con la lama che ci ha definitivamente conquistato…” :smiley: :clap: :wave:

La maggior parte del video è presa da For Your Height Only.
Uscito in dvd per la MondoMacabro
http://www.mondomacabrodvd.com/mod121.html

Weng Weng

Approfitto di questo thread per aggiungere qualche dettaglio in merito a quello che per me - seppur da poco - è un vero e proprio mito.
Nato Ernesto de la Cruz, vi risparmio ulteriori dettagli anagrafici e vi rimando ai vari Wikipedia e compagnia bella per farsi un’idea degli eventi della sua vita.
Ho visto i film di (o meglio dire “con”?) Weng Weng diverse volte - ne ha fatti diversi, ma quelli reperibili/sopravvissuti son pochi - e devo dire che sono davvero meravigliosi, mettono di buon umore.
La vita di Weng Weng è stata una vita di disagio: a causa della forma di nanismo della quale era affetto, venne dato dai genitori a due persone abbienti che lo sfrutteranno per il resto della sua vita come fenomeno da baraccone, proprio per girare i film che lo hanno reso poi celebre nel mondo.
Ciononostante, vederlo sullo schermo da una sensazione di pace: viene descritto come una persona che credeva molto in quello che faceva - oltre ad attore, era anche appassionato di arti marziali - e nelle inquadrature appare felice di fare quel lavoro; concentrato, serio, ma sempre con un aria di ironica leggerezza, da proprio l’idea di divertirsi nel fare ciò che fa.
Anche se le testimonianze fossero false, dalle immagini appare davvero così; e così mi piace immaginarlo e vederlo.
Oltre a consigliarvi i superbi For Y’ur Height Only e The Impossible Kid - meno gustoso ma forse più assurdo menziono anche D’Wild Weng Weng, dove il Nostro è vestito da mini-gaucho e spara a nani-apache con una mitragliatrice montata su una dune buggy -, se interessati allora vi direi di dare un’occhiata a The Search for Weng Weng. Trattasi di un bel documentario realizzato da Andrew Leavold - un fan (o forse qualcosa di più, siccome ha passato più di 10 anni in giro per le Filippine ed il sud-est asiatico alla ricerca di informazioni su Weng Weng) - che riporta tantissime testimonianze, interviste, e immagini inedite inerenti il piccolo Weng Weng. Leavold ha poi anche pubblicato un libro (meno bello del documentario, ma comunque scorrevole e piacevole) che documenta i suoi anni di ricerca nel sud-est, cogliendo l’occasione per fare una bella panoramoca sul cinema exploitation Filippino; inclusa un’intervista a Bruno Mattei, in loco per girare un suo film e prontamente intervistato da Leavold.

1 Mi Piace

Bellissimo il documentario che citi, l’avevo visto a Udine, il regista l’aveva introdotto raccontando tutta l’avventurosa epopea della sua ricerca e davvero traspariva da parte sua una passione sterminata per il cinema di genere ed un affetto sincero e profondo per il piccolo Weng Weng.

@mrblonde1369 Non so, è vero quello che dici, Weng Weng sembra davvero contento ed appagato quando recita, ma a me trasmette cmq una forte malinconia di fondo quando lo vedo in azione nei suoi film, specialmente ora dopo aver scoperto la sua triste storia.
Segnalo che nel DVD del documentario The search for Weng Weng è contenuto come extra il bizzarro D’Wild Wild Weng che citavi.

1 Mi Piace