La Cabina (1972, Antonio Mercero)

Chi di voi ha mai visto questo corto spagnolo diretto da Mercero?

Parte quasi sonnacchioso, cresce surreale e termina orrorifico. Pochi dialoghi, molta claustrofia.
Non male. Sopratutto il protagonista Vaźquez molto bravo nel reggere il gioco dell’ingabbiato dentro la cabina rosso morte.

Inquietante il finale coi tizi marci dentro le scatolette telefoniche e col primo piano del tizio strozzato dal filo del telefono. Ottimi effetti artigianali

Su internet (nel tubo specialmente) circola completo (eng sub embed)

Tra l’altro ho notato questo caratterista spagnolo che ho beccato in vari spaghetti-western italo-ispanici di cui non so il nome

Davvero bello, surreale e angosciante, era tanto che non lo riguardavo e mi è venuto in mente proprio stasera.
Questo è cinema!
Il link che avevi postato non è più operativo, in compenso è comparso in hd e restaurato sul canale youtube della tv spagnola

2 Mi Piace