Mare amore - Frammenti di storie d'amore (Angelo Pannacciò, 1985)

Una giovane coppia di turisti si dirige verso quello che si aspettano essere il paradiso del turismo, del divertimento e delle belle ragazze: Cattolica
Alloggeranno presso l’hotel Europa gestito da “Diogenio”, le aspettative vengono subito deluse da una città deserta… fino a che non arriva una squadra femminile di Windsurf capitanate dalla procace Luciana.

Angelo Pannacciò con lo Pseudonimo Angelo Pann torna in riviera Romagnola dopo l’insuccesso di Stesso Mare Stessa Spiaggia ambientato a Gabicce Mare e riporta con sé l’accoppiata oversize Franco Diogene e Luciana Turina.

Il film fa sinceramente acqua da tutte le parti, con una locandina che strizza l’occhio al genere erotico e riprese abusive di topless qua e là si rivela una crepuscolare commediola di storie estive.
Passava spesso nelle TV locali negli anni '80 e lo si guardava con una certa sufficienza.
Nel mio caso e in quello di altri forumisti compaesani non può fare a meno di risvegliare memorie e ricordi con luoghi e personaggi di quegli anni dorati.

Voglio ripercorrere con voi alcune screen e alcuni ricordi che mi ha risvegliato, lasciando questi scritti ai posteri.
Tanto per cominciare il film si svolge all’interno dell’hotel Europa Monetti, andavo a scuola con l’attuale proprietario e da bambino ci andavo spesso a giocare.

Nello stesso viale c’era uno dei due negozi di dischi della città gestito dal compianto Angelo, ma come vedete dalla foto la Turina e Diogene puntavano più all’oro che al vinile.

La discoteca TAXI, ci siete stati anche voi, è quella dove è stata fatta le serata dell’ Appuntamento a mano Armata, quella nel corso:

Sempre in tema disco, c’era anche lo Champagne, il mio ricordo va alle feste di carnevale ai tempi delle scuole elementari:

Alcuni frame sul lungomare di Cattolica pre sensi unici e pre piste ciclabili:

Questo era il Windsurf Day, evento stagionale, se giravi con la t-shirt col logo eri uno tosto, nel 1985 il vikingo con le vele da surf sull’elmo:

Qua invece la Turina fa ginnastica con le sue ragazze al parco Ventena di Cattolica di recente inaugurazione, attualmente è allo sfacelo:

Qua invece una compiaciuta Luciana Turina assiste l’insegnante di danza Erika Rifelli all’epoca insegnante di aerobica, oggi coreografa di rilievo internazionale.

Qui invece la Turina col direttore dell’Azienda di Soggiorno, interpretato un altro cattolichino Doc tale Mario Campagna, fotografo leggendario degli anni d’oro di Cattolica, sulle pagine facebook locali compaiono spesso sue vecchie foto dei VIP che frequentavano la Regina:

Inoltre si va anche per Gabicce, alcuni scatti nella riserva naturale del San Bartolo e a Gabicce Monte, dove la Turina si cimenta in una spericolata donwhill

Qui davanti l’ex ristorante Sorrento

Qui 5 minuti di silenzio, motobecane TMS 50cc sul panorama di Vallugola:

La moto era di questo ragazzino, side story con la ragazzina in rosa di destra:

Last But not Least, l’inizio del film, la cosa buffa è che i due ragazzi partono da Cattolica… per arrivare a Cattolica, passando per la Gola del Furlo:

Partenza, di fronte Staccoli:

Poi c’è questo cambio di inquadratura, l’unica location non identificata del film, sicuramente non Cattolica, @Lollauser ?

Riserva Naturale della Gola del Furlo:

Lungomare Pesaro - Fano

E finalmente a Cattolica:

Ultimo momento-nostalgia, il bar sotto Coca-Cola non esiste più, accanto c’era un altro negozio estinto “Agostini strumenti musicali”

5 Mi Piace

Sulla scia di “Sapore di mare”, quello che sembra essere un’ennesima e invisibile commedia giovanile d’ambientazione balneare. Pannacciò ci aveva già provato con “Stessa spiaggia stesso mare” e “Un’età da sballo” tutti e due del 1983, entrambi orrendi e inguardabili. Il Poppi lo stronca e sembra uno dei pochi ad averlo visto. Magari un giorno salta fuori…

Notare come nella locandina siano scritti minuscoli i nomi del cast. L’unico scritto un po’ più grande è il nome del regista!

1 Mi Piace

Quasi dimenticavo di citare la corrosiva colonna sonora che ci accompagnerà per tutto il film tra un titolo di Italo Disco e l’altro:

2 Mi Piace

@Paolo_Tarsis avevo visto dopo e quindi integrato il tuo post, confermando le tue previsioni, non so cosa ha scritto il Poppi, ma credo di essere in linea col suo giudizio, se non col fattore nostalgia che è prettamente soggettivo :smiley:

Gli unici attori professionisti nel film sono Diogene, la Turina e Nerina Montagnani nel suo penultimo ruolo, ultima comparsata ne Il Ragazzo del Pony Express.

La location per cui mi tiri in ballo secondo me è a Pesaro di fianco alle magistrali:

C’è ancora pure l’edicola :wink:

2 Mi Piace

Si! confermo, di fronte l’hotel San Marco.
Questo invece è Gabicce Monte nel centro vero? Non mi torna l’edificio arancione…

1 Mi Piace

Si si Via Roma a Gabicce Monte
Quello arancione non torna neanche a me, l’avranno riportato poi all’edificio che c’è ora, di tipologia più contestualizzata

2 Mi Piace

Accettata dal l’imdb scheda del film: up to date

1 Mi Piace

Ripercorrevo i titoli di coda per alcuni chiarimenti e vedo il suddetto Campagna citato anche come fotografo di scena.

Inoltre nei sottotitoli compare anche l’animatore “La Gazzima” mai sentito nominare, ma presumo sia il tizio variopinto in questione, evidentemente Jimmy il Fenomeno era troppo high end per il film:

1 Mi Piace

Riguardo la scena di Gabicce Monte si conferma la teoria di @Lollauser , ho evocato un abitante locale: l’uomo più forte della galassia che mi conferma il palazzo arancione brutalista ristrutturato:

1 Mi Piace