Porcellone E Porcellini Super Porno (1981/1985 Raniero Di Giovanbattista)

Ho appena ricevuto il dvd tedesco della Herzog e la prima cosa che ho notato rispetto alla versione italiana - perlomeno quella che circola in rete in bassissima qualità, presumo tratta dalla vhs - è la mancanza di circa un minuto iniziale, ossia le prime scene collettive di classe e l’arrivo della prof. Levi. Il disco ottico, privo di qualunque credito iniziale circa i protagonisti e la regia (presenti nell’italiano),inizia con l’insegnante che chiede a Pierino di svelare il busto sulla scrivania.

Se trovo altre differenze lo segnalerò…voi ne avete già identificate? Circa il film in generale fenomenale il bizzarro freakguardone presente nella scena finale, che furiosamente si masturba - ma non si vede nulla di esplicito - mentre sviene per aver immagino aspirato il fumo delle sigarette simpatiche fumate dagli insegnanti! Sarebbe bello sapere chi diavolo sono lui, il prof barbuto e occhialuto che partecipa all’orgia finale con Curia, Filzi e Samuel, idem l’attore omosessuale presente nel film. Pensavo il pachidermico insegnante di ginnastica fosse Piero Pieri! Curioso infine il doppiaggio con forte accento romagnolo della Filzi, visto che appunto lei era proprio di quelle parti, idem la tuta da lavoro “Volvo” di Gramignano, forse davvero la sua di tutti i giorni?

Sul volumone di Napoli e Grattarola ci sono vari dati e informazioni anche su questo film. A memoria, il guardone dovrebbe essere il caratterista Italo “pantera rosa” Vegliante…

Assolutamente no, non è lui. Italo “gnagnà gnagnao”, una leggenda vivente e riconoscibilissimo, risulta presente solo ne “Il Set Del Piacere” per quanto riguarda gli hard.

Per chi interessato il guardone in questione lo si vede anche al minuto 78 e 11 secondi, con la testa che gli scoppia…:swap:

https://it.xhamster.com/movies/1169931/porcellone_e_porcellini_superporno.html

Chiedo scusa, ricordavo male…

In una vecchia puntata di Stracult, Alvaro vitali aveva detto che nel periodo
di maggior successo della saga di Pierino, gli fu proposto un Pierino porno,
che sia questo film?

Film carino, chissà in quale scuola venne girato, non credo che il preside fosse d’accordo…

Lui mi sembra proprio Fernando Arcangeli, noto agli appassionati del cinema bis più “mainstream” per il suo ruolo in Amore tossico (vedere questo post).

Tra l’altro, proprio a proposito di Arcangeli, e per riallacciarmi al topic che ho aperto ieri, onestamente mi ha lasciato spiazzato la scena in cui l’attore omosessuale raggiunge Pierino nel bagno e gli pratica una fellatio. Cioè ma… è normale? Capitava di frequente negli hard dell’epoca che ci fossero anche scene omosessuali in pellicole di orientamento etero?
Ci sono rimasto, non me l’aspettavo.

1 Mi Piace

L’omosessuale in questione non è Arcangeli bensì un anonimo non identificato che ha preso parte solo a questo film. A me personalmente non ha scandalizzato la scena omosex, nonostante abbia gusti sessuali “rivolti” al genere femminile. Direi che quella scena di blow job non è da ritenersi ,diciamo, anomala rispetto invece alle scene equine, scat e roba simile onnipresenti in molti hard italici. Penso che chi si noleggiava una pornocassetta in videoteca per una pippa, non venisse turbato da questo tipo di scene. Immagino invece il disagio che provava il poveretto che aveva pagato dei soldi per un film aspettandosi qualcosa di decente e invece si ritrovava ,magari, un film di Sacco con donne baffute, cavalli e inquadrature sbilenche…

1 Mi Piace