Riders of Justice - Retfærdighedens ryttere (Anders Thomas Jensen, 2020)

Le strade di un veterano dell’esercito e un esperto di statistica si incrociano a seguito di un esplosione in metropolitana dove la moglie del militare perderà la vità.
Il matematico reduce dell’attentato noterà alcuni dettagli che lo porteranno ad associare l’esplosione a una pericolosissima banda di criminali…

Trailer SPOILER

Vi anticipo come prima cosa che sull’imdb ho dato 10, sicuramente entra di prepotenza nella mia personalissima top5 dei migliori film del nuovo ventennio.
E’ il primo film che vedo di Jensen che scopro non essere nuovo alla collaborazione col cast in questione, sembra di essere tornati al Guy Ritchie dei bei tempi, do you remember The Snatch e Lock & Stock o anche My Lucky Stars e cito anche ovviamente Il Grande Lebowski.
Penso di aver citato e hyperlinkato abbastanza per farvi capire a cosa ci troviamo di fronte, commedia nera, revenge movie, un manipolo di uomini qualunque si imbatte in qualcosa più grande di loro con ingenuità e spensieratezza, personaggi agli antipodi trovati a combattere un nemico grosso e cattivo, il tutto attraverso un roller coaster di situazioni e citazioni a mio avviso esilarante.
Mi sento di consigliarlo a mani basse, un film leggero, divertente che miscela bene azione ma anche situazioni drammatiche e romantiche con la dovuta delicatezza.
Il cast è semplicemente perfetto, Mikkelsen è l’impersonificazione del PTSD, un uomo che ha girato il mondo combattendo le peggio guerre si ritrova a fianco di 3 bambinoni cresciuti, forse alla fine ci scapperà anche la lacrimuccia.

Guadatelo, guardatelo, guardatelo.
Disponibile su nowtv/sky

…oppure c’è il bluray/dvd:

1 Mi Piace