Ci hai rotto papà (Castellano & Pipolo, 1993)

Anno: 1993
Regia: Castellano e Pipolo
Con: Elio Germano, Luca Virgulti, Paolo Vivio, Adriano Pantaleo, Francesca Martana, Tzebo Leokaoke, Matteo Naldi, Alessandro Tiberi, Pippo Santonastaso, Antonio Allocca, Mariangela Giordano, Massimo Giuliani, Isaac George, Giacomo Furia, Enzo Andronico, Franco Diogene

Film che vidi in prima visione credo su Italia 1, ricordo che fu un film che fece molta “tendenza” all’epoca proprio per l’immedesimazione che si aveva con la banda degli “Intoccabili” e praticamente tutti cantavano poi a scuola la canzone del film.
Lo ricordo molto divertente, in particolare Antonio Allocca nei panni del portiere e Giacomo Furia nei panni del nonno di uno dei protagonisti, nel cast molti grandi caratteristi, oltre ad Allocca e Furia anche Franco Diogene, Enzo Andronico e il mitico Isaac George !

Su Italia 2 qualche giorno fa hanno trasmesso una versione di 96 minuti ma non ho capito se fosse la fantomatica “long version” perche su Wikipedia dice “Esistono due versioni di questo film: quella comune, che dura un’ora e mezza, e quella integrale, con 30 minuti di scene tagliate”, ora se la versione normale dura 90 minuti questa che hanno trasmesso quale versione sarebbe?

Su Italia 2 qualche giorno fa hanno trasmesso una versione di 96 minuti ma non ho capito se fosse la fantomatica “long version” perche su Wikipedia dice “Esistono due versioni di questo film: quella comune, che dura un’ora e mezza, e quella integrale, con 30 minuti di scene tagliate”, ora se la versione normale dura 90 minuti questa che hanno trasmesso quale versione sarebbe?

E’ stato replicato oggi sempre su Italia 2 e anch’io mi chiedo se hanno trasmesso la Long Version.

Comunque è un film ben fatto e divertente, da un po’ l’impressione di essere lo spin-off di “Io Speriamo che me la cavo”, dato che nel cast dei bambini compaiono Adriano Pantaleo e altri di cui non ricordo il nome (scusate l’ignoranza).
I caratteristi sono tutti magnifici come sempre: Antonio Allocca, Franco Diogene, Isaac George ed Enzo Andronico.
Mi hanno fatto ridere particolarmente:

  • Isaac George nel filmino in televisione che convince Antonio Allocca e Isa Gallinelli a comprare il motorino al figlio (Adriano Pantaleo).
  • Franco Diogene con gli stivali incollati ai piedi.
  • Pippo Santonastaso prete mezzo sordo.
  • Enzo Andronico con la scimmia in Chiesa.
  • Il finale con le fedi messe sul fuoco e il pugno con la mano di legno.

Bella la colonna sonora di Bruno Zambrini che oltre alla canzone “Gli Intoccabili” riserva riferimenti alla colonna sonora dei due primi film della serie de “Le Comiche”: durante la scena dello scherzo delle rane alle suore la musica si sente anche nelle “Comiche 2” nel finale dell’episodio dei metronotte; durante la scena finale del matrimonio c’è la stessa musica del matrimonio ne “Le Comiche”.

Ottima, come sempre, la regia di Castellano e Pipolo (chissà perché in alcune fonti è accreditato solo Castellano!) che all’epoca con questo film si ripresero dopo alcuni insuccessi al botteghino.

Dal 19 novembre 2013 in dvd Cecchi Gori Home Video!

Lo vidi in prima visione ai tempu e stop ma allora mi sembro’ veramente qualcosa di terrificante.

Indifendibile. Un filmetto davvero orrendo. Castellano & Pipolo erano già abbondantemente alla frutta, erano diventati degli incapaci assoluti. E i bambini sono uno peggio dell’altro, da strangolarli. Il peggiore, NON A CASO, è Elio Germano, che già allora “prometteva” malissimo. Ma la colpa è dei produttori, che da adulto gli han dato lavoro. L’avessero sbattuto a raccogliere mele e pomodori, almeno una sua minima utilità al mondo ce l’avrebbe pure…

Come detto da alcuni e già detto in altra sede, ho sempre trovato particolarmente disturbante questo film, lo metto a fianco di un Salò o un Maladolescenza o addirittura un Man Behind The Sun.

Ci sono scene di violenza inaudita, con bambini che picchiano adulti con violenza o peggio il bambino che cerca di dar da mangiare i vermi al nonno ipovedente. Riprovevole.

Facciamoci del male:

1 Mi Piace

Okay che in epoca di stracultismo militante tutto è da recuperare ma qui si esagera questo film è una mondezza immane altro che ben fatto, vabbè ognuno resti della sua opinione.

@SWAT trovo la tua affermazione abbastanza singolare ma molto ben motivata, io ora non ho presente il film in ogni dettaglio, perchè sono anni che non lo vedo, ma se anch’io ricordo la scena dei vermi un motivo ci sarà.

Facevo la stessa riflessione ieri guardando “signori e signore” che io trovo un film davvero disturbante, molte volte la via della commedia è un cavallo di troia che veicola ben altre sensazioni.

Verrà trasmesso domenica 26 Aprile alle 06:30 su Premium Cinema Comedy, potrebbe essere la versione lunga dato che il film successivo dovrebbe iniziare alle 09:12 (tutto questo stando al palinsesto)

L’ho segnalato nella rubrica, l’anno scorso sempre alle sei e mezzo di mattina e sempre su Premium Cinema Comedy (http://www.ildecoder.com/16112014/segnalazioni-telecinematografiche-lunedi-17-novembree-2014/): è un incredibile gioco fanciullino moderato dalla coppia Castellano e Pipolo. Il contesto è un pretesto per filmare le divertenti scorribande del gruppetto d’amici. E’ stato, malgrado le dovute resistenze, un involontario manifesto della mia infanzia (giocata, in controtendenza con i protagonisti del film, tra il – serio – gozzoviglio di nozioni e, ahimè, di nomenclature e il – faceto – pellegrinaggio a serene procrastinazioni). La comica è datata, seppur efficace; le situazioni sono godibilmente esaltanti e gli attori sono bravissimi.

La versione trasmessa da Premium Cinema Comedy dura 152 minuti!! :rolleyes:

1 Mi Piace

Non oso immaginare la versione uncut quali crudeltà contenga, ci sarà sicuramente una scena dei piranha stile cannibal holocaust.

1 Mi Piace

Su Italia 2 oggi in prima serata e domani in seconda dovrebbe essere trasmessa la long version!

sarebbe interessante chiedere a Germano di autografare la locandina di questo film… chissà come reagirebbe “il nuovo Volontè”

Ricordo anche una terrificante scena in cui al portiere negro dello stabile veniva fatta recitare una pantomima da professorone americano per far comprare il motorino all amichetto dal padre.
Germano ha spodestato Cestiè nel mio cuore comunque

Ragazzi, non linko, ma vedo ora che un pericoloso criminale ha uploadato sul tubo la versione INTEGRALE del film. Minchia, ma sono du’ ore e mezza sul serio?!
Ho visto i primissimi minuti e mi pare copiato dallo zio Pino di Francesco Salvi quando faceva il Megasalvishow.
Magari mi stronco di Unicum e lo guardo tutto, oppure provo il multiplayer di Doom che a leggere i vostri post precedenti credo sia un’esperienza simile.

Edit: Vabbè, a 31 minuti mi sono rotto i coglioni, però mi sono visto soprusi, bullismo, un’effrazione e soprattutto “noi del nord, meglio morti che vigliacchi”.

2 Mi Piace

Tra i bambini protagonisti di questo film alcuni hanno continuato con il mondo del cinema, in primis Elio Germano, altri, invece, hanno abbandonato questo mondo dedicandosi ad altro, di altri ancora si è persa ogni traccia.
Nell’elenco che segue ho cercato di ricostruire cosa fanno adesso i protagonisti del film (solo i bambini):

  • Elio Germano (interpretava nel film Andrea Cecconi, detto cotoletta): ha continuato la carriera cinematografica con discreto successo;
  • Adriano Pantaleo (interpretava nel film Paolo Tiberi, detto Latte): anche lui ha continuato la carriera cinematografica. E’ apparso ad esempio nel film Vacanze di Natale 2000 e nella serie TV Tutti pazzi per Amore.
  • Paolo Vivio (interpretava nel film Fabrizio Della Torre, detto Karate Kid): ha continuato la sua carriera sia come attore (appare ad esempio nella serie TV Incantesimo 7 del 2004) che e soprattutto come doppiatore (è la voce ad es. di Merry, l’hobbit del Signore degli Anelli e di Jason James Richter in Free Willy - Un amico da salvare).
  • Francesca Martana (interpretava Stefania Rinaldi, l’unica ragazza del gruppo degli “Intoccabili”): ha lasciato il mondo del cinema, ma attualmente è molto attiva nel mondo dei social. Si è sposata ed ha anche 2 figli. Ecco il suo profilo Twitter: https://twitter.com/fmartana?lang=it
  • Luca Virgulti (interpretava Marco Spaziani, il capo del gruppo): anche lui ha abbandonato il mondo cinematografico ed apparentemente di lui si sono perse le tracce, ma digitando il suo nome e cognome su google ho trovato un profilo Linkedin con una foto di profilo molto somigliante al viso del bambino protagonista di questo film. Secondo me è lui e se ciò dovesse corrispondere a verità, adesso lavora come geometra presso Astral - Azienda Strade Lazio. Lascio il link del suddetto profilo: https://it.linkedin.com/in/luca-virgulti-94479a87. Voi cosa ne pensate? Confermate la mia impressione o la smentite? Vi sembra lui o no?
  • Tzebo Leokaoke (interpretava Zibbo Delorme, detto Caffè): di lui si è persa ogni traccia. Non si trova nessuna notizia in giro nè in rete.
  • Matteo Naldi (interpretava Carletto Cecconi, fratellino di Elio Germano alias Andrea Cecconi): anche di lui si è persa ogni traccia e non si trova nessuna notizia in giro nè in rete.
    Chi abbia notizie maggiori su cosa fanno adesso i protagonisti “bambini” di questo film è pregato, per favore, di continuare la discussione su questo thread. Grazie.

In questo film non ho mai capito perchè la stanza di Elio Germano (Andrea Cecconi) è tappezzata con i simboli ed i colori della Fiorentina e non verosimilmente di Milan o Inter, essendo il bambino, nel film, nativo e proveniente da Milano.
Infine vorrei fare una menzione particolare alla bellissima Ines Nobili che in questo film interpreta la parte della Signorina Pastori l’affascinante studentessa che da lezioni private a Luca Virgulti (Marco Spaziani).

1 Mi Piace

Dalla foto su Linkedin di questo Luca Virgulti sembra proprio Marco del film.
Il non aver citato minimamente la sua interpretazione può significare che l’abbia rinnegata oppure che non la reputi inerente o rilevante rispetto all’attuale professione…

Non l’ho mai visto, da come ne parlate per chi ama il bizzarro e l’inusitato è una visione imprescindibile!
Grazie per la segnalazione!!!