La Spensierata Guerra dei Bambini - La guerra de los niños (Javier Aguirre, 1980)

La scuola Santo Tomás De Aquino presieduta dal buon Don Matìas rischia di essere demolita per dare spazio a lussuosi appartamenti.
Gli studenti amano la loro scuola e una spensierata banda di bambini aiutata dal cane Superman, cercherà con ogni mezzo di contrastare il diabolico piano di Don Atilio.

Che ci crediate o no, ho cercato questo film per oltre trent’anni, lo avevo visto da bambino in una rassegna cinematografica e in età adulta non ero stato più in grado di identificarlo, ma grazie all’esclusivo forum Gente di Rispetto e l’esclusiva sezione Il Vuoto di Memoria, @Frank_n_Furter è miracolosamente riuscito nell’impresa dare un titolo al mio nebuloso ricordo.

Veniamo al film, premetto che ancora non l’ho visto, cavalca il successo della babyband Parchis, non so se sia un caso o meno dell’assonanza col nome Parzio e la tremenda somiglianza di quest’ultimo col bimbo con la tutina bianca, ma questo lo lascio giudicare a voi.

(qui versione live playback TV)

I bambini arriveranno al loro scopo con marachelle e spesso anche con la violenza, non che ci siano scene tipo quella dei manganelli in Man Behind the Sun, ma siamo decisamente dalle parti del disturbante Ci hai rotto Papà.

image

In italia era arrivato col titolo “La Spensierata guerra dei Bambini”

La cosa che va approfondita sulla colonna sonora, come si usava negli anni '80 molti successi venivano tradotti dall’italiano allo spagnolo e viceversa, vedi i Righeira per dirne uno. Penso che questa MC coi suoi titoli chiarisca ogni dubbio al riguardo:

Ora non mi resta che reperirlo, chissà se era uscito in VHS, non appena avrò le mani sui miei archivi cartacei vedrò di rispondere anche a questa domanda, anche se per ora direi di no. Accontentiamoci di quella spagnola:


FONTE: Parchis, la guerra de los niños (1980) - Vendido en Venta Directa - 124326279

Dalla spagna anche un DVD, solo spagnolo senza sottotitoli.

Ho finito qui? No, è PARTE DI UNA TETRALOGIA! Ma questa, è un altra storia.

1 Mi Piace

Sembra potenzialmente un trashone niente male, profondamente figlio della sua epoca con tutti i pregi e i difetti che questo comporta.

Il voto di imdb è impietoso, se ha avuto 3 seguiti vuol dire che quando uscì il film piacque.

Mi colpisce come in passato il limite del visibile e del politicamente corretto (anche) nei film per ragazzi fosse ben più in là di quello che è oggi… Basti pensare a un film come Piccola peste (la piscia nella limonata, il vomito sulla giostra) o Kid il monello del west (la piscia nella birra)… Oggi chi più inserirebbe scene così in un film per bambini?

Non mi pare di ricordare di edizioni home video o passaggi tv italiani di questo film, ma sicuramente c’è chi è più ferrato di me.

1 Mi Piace

Anche se crederete subito al rickroll del secolo… Netflix spagnolo ha creato un documentario al riguardo.

1 Mi Piace

Riporto da Wikipedia Spagnolo con traduzione automatica scremando ogni dubbio:

Dopo aver raggiunto e consolidato un successo internazionale soprattutto in America Latina, nel 1982 si pongono nuove sfide, questa volta in Italia, dove era uscito il primo dei suoi film, La Guerra de los Niños, con il titolo La Spensierata Guerra dei Bambini. Quest’anno avrebbero montato la colonna sonora con tutte le sue canzoni in una versione italiana (“Amato Professore”, “Fine Corso”, “Twist del Collegio” e “Aiutalo”, un tema che è stato rilasciato come singolo).

Ovviamente il successo mancato del film fermò qui l’avventura dei Parchìs in Italia.

@SWAT e @Frank_n_Furter io lo ricordo una totale monnezza da oratorio salesiano, dove difatti ebbi la disgrazia di sciropparmelo all’epoca. a onor del vero non ricordo situazioni o scene particolarmente scorrette (neanche per gli standard del periodo), se mai tricky-traps che anticipavano, ma in sedicesimo e annacquatissime, quelle di un mamma ho perso l’aereo. tremende anche le canzoncine aiutalo! e la main theme don matty. rivalutare questo concentrato di puerilità, o farcisi venire pruriti e fregole dopo un better watch out, anche no, dai.

comunque che io sappia/ricordi non ha mai conosciuto edizioni in vhs né passaggi televisivi.

2 Mi Piace

riascoltando il twist del collegio mi è tornato su il testo (con annessa melodia) di don matty (amato professor) che apriva e chiudeva il film:
voglio una vita dura
la voglio difficile
sì la voglio dura
e molto difficile
don matty
(coro): trallallà trallallà
(x2)
don mattyyyy
(coro): amato proooofeeessoooor!

capolavoro no?

2 Mi Piace